Nato negli anni '80. Cresciuto professionalmente per strada raccontando storie: una "specie" di cronista con le scarpe consumate e con i foglietti degli appunti sempre in disordine. Adoro i dettagli, le frasi brevi e i colori. Uno sguardo. Una espressione del volto. Ho sempre desiderato scrivere, fare il giornalista. In parte ci sono riuscito.
TWITTER

Vincenzo Pane

Napoli non dargli retta
Siamo un popolo di ultrĂ , anche sulla guerra
Renato Natale sindaco di Casal di Principe: quanta ipocrisia.