sound meeter buena vista social club

Una notte magica è stata quella di venerdì 26 luglio a Villa Ada, quando il ‘Grupo Compay Segundo’ (l’unica formazione scelta direttamente da Maximo Francisco Repilado Muñoz come successore spirituale), è stato protagonista dell’ Estate Romana 2019 in occasione di un grande appuntamento di musica cubana, tradizione e cultura. Tra i membri sul palco Salvador e Basilio, due dei figli del grande artista, grazie ai quali l’anima di Compay Segundo è quindi sempre presente nel complesso sudamericano, che ha assunto la denominazione proprio dopo la sua scomparsa, perpetuando così la testimonianza di uno degli artisti più conosciuti al mondo.

Nata nel 1996 per riportare in auge la musica popolare pre-rivoluzione con Ry Cooder e Juan de Marcos González, il gruppo prendeva il nome dallo storico locale per concerti dal vivo sito proprio nel quartiere Buenavista della capitale cubana. Il successo è planetario fin dal primo lavoro in studio, con tour mondiali completamente sold out, tanto da spingere il grande regista Wim Wenders a realizzare uno storico docufilm sulla band. Nei suoi 23 anni di attività la band è diventata una leggenda nella storia della musica contemporanea con centinaia di migliaia di fan accorsi nei loro concerti in tutto il globo.

Ad aprire lo splendido evento è stato Luca Carocci accompagnato da Roberto Angelini e Ramon Caraballo. Il cantautore capitolino da poco ha lanciato il suo nuovo singolo "L'insuccesso mi ha dato alla testa" che vanta collaborazioni straordinarie tra cui Francesco Marioni, Stefano Scarfone, Francesco Forni, Alessandro Pieravanti, Libero de Rienzo, il cubano Jose Ramon Caraballo Armas alle percussioni e Giacomo Latorrata alla regia.

Un parco pieno di calore, ballo e ritmo: unico nel suo genere, come l'atmosfera che è in grado di creare sera dopo sera il Festival capitolino di Villa Ada
Guarda ora la Gallery completa firmata Sound Meeter!

Credits: Giacomo Latorrata