Gianluca Grossi è un giovane cantautore romano. Da quando ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo della musica, ne ha fatta di strada! Molti di voi se lo ricorderanno per gli innumerevoli eventi a cui ha preso parte in giro per l'Italia, altri per il suo album d'esordio "Fast" (pubblicato nel 2011). Lo abbiamo incontrato oggi, a distanza di 3 anni, per l'uscita del suo singolo ufficiale "Tu pazienta" che anticipa il suo secondo album, questa volta completamente in italiano.

Ciao Gianluca, finalmente è uscito il tanto atteso singolo, in concomitanza con il video ufficiale. La cosa che spicca maggiormente nel video è l'ambientazione. Dove è stato girato?
"Il video è stato girato a Roma tra Piazza di Spagna, Isola Tiberina, Ponte della Musica e Villa Ada. I luoghi in cui sono crescuto, la mia città."

Il video vanta la presenza di personaggi illustri del mondo dello spettacolo come: Lino Banfi, Massimo Boldi, Max Giusti, Kaspar Capparoni, Rosanna Banfi, Rodolfo Laganà e Neri Parenti. Sono persone che ti hanno preso a cuore?
"Sì, sono persone fantastiche e sono onorato perché hanno deciso di partecipare al video dopo aver ascoltato il brano, comprendendo il messaggio indirizzato ai giovani. Sono persone che ce l'hanno fatta e un loro "tu pazienta" è di grande valore."

Tornando a parlare del singolo, qual è il tema su cui è incentrato?
"Intanto ci tengo a ringraziare il Maestro Celso Valli (arrangiatore di Vasco Rossi, Eros Ramazzotti, Laura Pausini e tanti altri big della musica) che ha arrangiato il singolo. Per quanto riguarda il tema, possiamo dire che il brano può essere un inno per tutti i giovani (e non), visto il momento duro che stiamo vivendo dove tutti sono in attesa di risposte che non arrivano, ma senza smettere di crederci."

"Tu Pazienta", Un brano che, nonostante parli di un tema molto serio come la crisi, riesce ad affrontarlo in chiave spiritosa nell'incanto dei luoghi romani in cui il cantautore è cresciuto. Buona visione!