Taki è un bellissimo e storico ristorante giapponese nel quartiere romano di Prati, l'ambiente è elegante e raffinato e le diverse sale accuratamente arredate offrono un esperienza davvero unica e fedele alla tradizione giapponese.

E' importante dire che Taki è l'unico ristorante su Roma ad aver ottenuto la certificazione da parte del Ministero dell’Agricoltura, delle Foreste e della Pesca Giapponese come fedele ambasciatore della vera tradizione nipponica, un riconoscimento importante, sinonimo di qualità.

Ma non solo, il ristorante Taki ha inoltre ottenuto la licenza come unico importatore ufficiale per l’Italia di carni certificate Hida-wagyu, una certificazione attribuita solo secondo parametri molto rigidi che seguono l'intero processo di lavorazione della carne, partendo proprio dall’allevamento fino alla preparazione per la vendita della carne ottenuta.

A raccontare le peculiarità della Hida-Gyu durante una eccezionale cena è stata la Sig.ra Yukari Vitti manager e proprietaria di Taki, tra una portata e l’altra, ha raccontato aneddoti e curiosità, immergendo i commensali, in un viaggio immaginario tra Roma e  le valli di Hida in Giappone.

Il manzo di Hida (Hida-gyu) è un manzo nero giapponese che è stato allevato per più di 14 mesi nella provincia di Gifu, allevamento a pascolo libero, vietati gli allevamenti intensivi.

Il manzo hida-wagyu, uno dei più noti in Giappone nasce, viene allevato e preparato alla vendita nel suo stesso paese di origine, Hida, immerso nel verde delle Alpi Giapponesi, dove la natura è ancora incontaminata e le fattorie sono in prevalenza a conduzione famigliare”, spiega Yukari Vitti.

La caratteristica del manzo di Hida  è la marmorizzazione del grasso (Sashi) che è chiazzata, anche quando viene cotta insieme alle verdure, il grasso avvolge la superfice per impedire la fuoriuscita del sugo di carne e del profumo così la carne mantiene la sua morbidezza dando la sensazione di sciogliersi in bocca.

Durante una cena kaiseki si è reso omaggio alla più autentica tradizione giapponese attraverso alcuni piatti speciali dedicati alla HIDA-GYU.

Syokuzensyu (Umesyu)

Zensay Moriawase (Tofu di sesamo, Anatra, Frittata con anguilla, Gelatina di pesce)

Osashimi (Spigola, Salmone)

Yakimono (Saikyoyaki di merluzzo nero)

Sunomono (Gambero, Cetrioli, Alghe wakame)

Nikuryori (Wagyu Steak)

Gohanmono (sushi misto)

Shirumono (Zuppa di miso con tofu)

Gelato al Tè verde

In abbinamento alla cena diversi tipi di Sakè: Honjozo , Honjozo namachozo e Daiginjo.

La tradizione nipponica nel cuore di Roma.

Taki Ristorante Giapponese

Via Marianna Dionigi, 56

Roma (00193)