Sofia in 2 giorni: 10 cose da non perdere assolutamente
in foto: Cattedrale di Aleksandr Nevskij – Foto scattata con la Lumix GH5 (Panasonic)

Dopo aver visitato Bucarest, ci siamo diretto grazie a Flixbus a Sofia. Viaggiare di notte è molto comodo, oltre che risparmioso. Siamo arrivati nella capitale della Bulgaria la mattina presto, abbiamo fatto check-in (e colazione) nel nostro hotel, il Rosslyn Thracia Hotel – offerto gentilmente da Booking.com – e ci siamo diretti verso il centro città per visitarlo. In due giorni abbiamo visto i monumenti più caratteristici e la celebre piazza, nota per essere un luogo in cui vengono praticati, grazie alle chiese presenti, diverse religioni.

    1. Palazzo Presidenziale (+ Statua di Santa Sofia). Palazzo della Repubblica dove si può assistere ogni ora al cambio della guardia (ne vale assolutamente la pena!). Inoltre, vicino è possibile ammirare al Statua di Santa Sofia. Distanza dall'hotel: 800 mt.
    2. Cattedrale di Aleksandr Nevskij. La cattedrale di Aleksandr Nevskij è una cattedrale ortodossa della Bulgaria, nella capitale della nazione, Sofia. Costruita in stile neo-bizantino, la cattedrale è la più grande di Sofia e la seconda più grande dell'intera penisola balcanica, preceduta soltanto dal Tempio di San Sava di Belgrado. Distanza dall'hotel: 1,5 km.
    3. Cattedrale di Santa Domenica (Cattedrale di Sveta Nedelja). Chiesa ortodossa di riferimento prima della costruzione della Cattedrale Alexander Nevskij. Fu teatro di un'attentato contro la vita del re bulgaro a fine XIX secolo. Distanza dall'hotel: 700 mt.
    4. Chiesa di San Nicola. Piccola chiesa ortodossa dalle cupole dorate che risplendono al sole e dagli interni molto decorati, con begli affreschi come si addice a una chiesa ortodossa, ed in pieno centro, vicino alla Cattedrale Alexander Nevskij. Distanza dall'hotel: 1,1 km.
    5. Ivan Vazov National Theater. Bellissimo lo stile del teatro. Si affaccia su una grande piazza che ha davanti una fontana con giochi d’acqua illuminati di notte. È uno dei punti di incontro della città. Qui la sera vengono un sacco di ragazzi a bersi una cosa e a fare quattro chiacchiere. Distanza dall'hotel: 800 mt.
    6. Rotonda di San Giorgio. Una chiesa cristiana in mattoni rossi del IV secolo. Le sue dimensioni sono minuscole, solo 10 m di diametro. Notevoli affreschi del XII-XIV secolo ne decorano la cupola. Distanza dall'hotel: 700 mt.
    7. Sinagoga di Sofia. Inaugurata il 9 settembre 1909, la Sinagoga di Sofia è in stile moresco con influenze veneziane nella facciata. L'interno è riccamente decorato. Le pareti sono decorate a mosaico, le colonne invece sono in marmo di Carrara. Distanza dall'hotel: 1,2 km.
    8. Moschea Banya Bashi. Difficilmente visitabile, se non durante le ore di preghiera, la moschea risale, con molta probabilità, alla seconda metà del XVI secolo e, secondo la tradizione, fu disegnata dal celebre architetto Sinan. Colpisce il leggiadro e svettante minareto. Distanza dall'hotel: 1,0 km.
    9. Museo Archeologico Nazionale. Questo museo merita una visita per due motivi. Primo: perché è allestito in quella che è stata la più grande Moschea di Sofia. Secondo: contiene 2 tesori che testimoniano la storia e la cultura di questo grande popolo. Distanza dall'hotel: 800 mt.
    10. Tsentralni Hali. La location ideale per del sano e "totalitario" shopping. Dista pochi minuti dal centro, e ci potrete trovare di tutto. Dalla gustosissima gastronomia locale ai souvenir, dai prodotti per il make-up ai capi d'abbigliamento. Distanza dall'hotel: 1,1 km.