Molti colleghi mi chiedono come abbia fatto a diventare così veloce nello scrivere sulla testiera di un computer nonostante non abbia mai seguito alcun corso di dattilografia. Dopo l'ennesima domanda, qualche giorno fa, ho deciso di svelare il mio segreto: avevo 14 anni e avevo da pochi mesi acquistato il mio primo computer, il Commodore 64. Non avevo molti giochi e pertanto decisi di realizzarne uno in Basic (il linguaggio di programmazione che stavo imparando in quel periodo). Realizzai un gioco semplicissimo in cui delle lettere-bombe cadono dal cielo verso la città in basso, per distruggerla.

Lo scopo del gioco era premere la lettera sulla tastiera prima che raggiungesse/colpisse la città in basso. Il gioco terminava quando almeno sei lettere erano sfuggite al giocatore ed avevano colpito la città. Per rendere il tutto più accattivante e frenetico, feci in modo che la velocità di caduta delle lettere aumentasse in funzione del numero di lettere colpite. Passai mesi a giocare cercando di superare me stesso ogni volta e, senza rendermene conto, mi ritrovati velocissimo a battere sulla tastiera. Oggi ho realizzato nuovamente quel gioco per piattaforma web in modo da renderlo accessibile a tutti. Il gioco si chiama Letters Attack ed è disponibile qui: http://www.lettersattack.com

Buon divertimento!!!