Martedì 6 novembre, alle ore 17:30, al Cirkoloco (Via Monsignor Leto Casini, 11) si terrà un’iniziativa targata Rigenerazione Italia con l’obiettivo di mobilitare i giovani di Firenze e ripartire tutti insieme per discutere, dialogare e proporre idee per il futuro dell’Italia.

“Vogliamo dare la possibilità alla nostra generazione di partecipare, impegnandoci ad elaborare insieme proposte concrete per il nostro paese e portarle avanti. Ci occuperemo di rischi naturali perché fino ad oggi in Italia si è speso troppo e solo a disastri avvenuti, senza considerare che investire in prevenzione può ridurre i danni, le vittime e far risparmiare del denaro pubblico. Riteniamo che ambiente, ricerca e università siano settori che possano guidare l’economia, il lavoro e il futuro di noi giovani. Inoltre pensiamo che in Italia ci si sia completamente dimenticati delle cause LGBT e del sistema penitenziario, che in un paese civile dovrebbero essere considerate fondamentali”. Così commentano Gabriele Amato, Laura Taddei e Andrea Piazzoli, promotori dei comitati di Firenze di Rigenerazione Italia.

RiGenerazione Italia è un movimento generazionale nato in Italia per costruire un campo politico, civico e sociale alternativo all’attuale governo Lega-M5S e ispirato ai valori democratici e progressisti. Al centro della nostra azione ci sono le nuove generazioni: l’unico motore possibile di un percorso di idee ed energie destinato a costruire un nuovo futuro per l’Italia e l’Europa.