La band britannica Arctic Monkeys
in foto: La band britannica Arctic Monkeys

Se avete seguito il resoconto in quattro puntate che vi ho fatto l'estate scorsa (lo trovate qui, qui, qui e qui), avete potuto vedere che il Pistoia Blues è tutt'altro che un festival di serie B. Vi transitano grandi nomi della scena musicale rock internazionale, proiettando la città toscana nella hall of fame dei festival mondiali.

L'edizione 2014 (la 35a, per la precisione) si avvicina e il programma è ormai definitivo. Innanzitutto partiamo dalle date. Il festival quest'anno si svolgerà dal 10 al 17 luglio, ben otto giorni di musica rock a tutto volume, tre in più rispetto all'edizione 2013. «Una festa grande quanto la città – si legge sul sito ufficiale – una settimana ricca di concerti, incontri, mostre, buskers, arte e un luogo interamente dedicato alla storia del PistoiaBlues!»

Quindi i nomi degli artisti che si avvicenderanno sul palco centrale. Le anticipazioni giungono alla spicciolata e contribuiscono a far salire l'eccitazione e la voglia di correre ad acquistare un biglietto:

Si inizia il 10 luglio in Piazza Duomo con i Negramaro, forti della recente hit cover dell'omonima canzone di Modugno Un amore così grande, dedicata agli azzurri impegnati con il mondiale. A seguire un pezzo di storia del rock: Mark Lanegan in tour con il suo ultimo lavoro Imitations.

L'11 luglio si esibiranno sul palco i North Mississippi Allstars, band rock’n’roll con influenze blues, fondata nel 1996 dai fratelli Luther e Cody Dickinson, figli della leggenda musicale di Memphis, Jim Dickinson. Il gruppo farà l'apertura al concerto clou della serata, quello di Robert Plant voce storica dei Led Zeppelin, accompagnato dai Sensetional Space Shifter. Al Teatro Bolognini si esibiranno invece gli Hobocombo.

Il 12 luglio tocca alla Bandabardò fresca del loro undicesimo disco, L'improbabile. Al Teatro Bolognini sarà invece possibile ascoltare la Johnny Mars Band.

Il 13 luglio sarà la volta di un'altra band storica, quella che ci ha ricordato con un motivo indimenticabile che Roma non è stata costruita in un giorno. Esatto! Parlo dei Morcheeba, band fondata dai fratelli Paul & Ross Godfrey e che vede come voce indiscussa Skye Edwards, che ha da poco concluso un'esperienza solista.

Jack Johnson, "il surfer più amato dagli appassionati di musica", si esibirà il 14 luglio nella sua unica data italiana per presentare le canzoni del suo ultimo album “From Here to Now to You”.

Il 15 luglio tocca ai Lumineers, trio folk-rock composto da Wesley Keith Schultz (voce, chitarra), Jeremiah Caleb Fraites (batteria, mandolino), Neyla Pekarek (violoncello, pianoforte, voce), interprete di hit come Ho Hey Stubborn Love che hanno scalato le classifiche mondiali conquistando milioni di fan.

La penultima sera, quella del 16 luglio, vedrà protagonista la cantautrice folk e alt-rock statunitense Suzan Vega. E dulcis in fundo17 luglio si chiude col botto con – udite udite – gli Arctic Monkeys, la band inglese che più di tutte incarna il rock alternativo contemporaneo e uscita da qualche mese con il loro ultimo lavoro AM. Dieci anni di carriera alle spalle sono valsi alla band di Alex Turner 5 Brit Awards e 2 nomination per i Grammy Awards e adesso porteranno tutta la loro verve sul palco del Pistoia Blues!

Per info e biglietti, il sito da visitare è il seguente: www.pistoiablues.com.