L'umorismo è una forma sublime di intelligenza, che da sempre è temuta da tutti i potenti del mondo.  Basti pensare a come le grandi tirannie hanno saputo arginare le rivoluzioni ma non sono state capaci di arrestare la satira.  E proprio attraverso la satira e l'umorismo , JobLAB pregevole iniziativa volta alla inclusione sociale di soggetti con disagio mentale, sociale o relazionale, intende stimolare l'attenzione su alcuni temi propri della legalità, attraverso il supporto dello scrittore Pino Imperatore. Lo scrittore infatti  sarà protagonista di un intervento il giorno 1 aprile 2019 (ore 13.30) presso la Sala Conferenze del Centro Polifuzionale di Soccavo a Napoli.

Pino Imperatore è protagonista sin dal 2001 quando con " In principio era il verbo, poi vennero il soggetto e il complemento " si aggiudica il primo posto nella sezione Migliore Scrittura Comica al Premio Massimo Troisi.  Il successo nazionale arriva nel 2012 quando con la Giunti Editore pubbica il romanzo "Benvenuti in casa Esposito – Le avventure tragicomiche di una famiglia camorrista". Protagonista  è Tonino Esposito, orfano di un boss della camorra, che vive con la sua famiglia allargata a Napoli, nel rione Sanità. Tonino riceve dal clan un sussidio mensile e potrebbe vivere di rendita; invece si intestardisce a voler imitare le gesta paterne, senza riuscirvi.  Un antieroe tragicomico e decadente, che tra incubi e visioni, ingenuità e imbranataggini, ne combina di tutti i colori. E quando non ce la fa più, quando tutto e tutti si accaniscono contro di lui, va nell’antico Cimitero delle Fontanelle a conversare con il teschio del Capitano, che secondo la leggenda è appartenuto a un ufficiale spagnolo.  Dunque la satira come potentissimo strumento di demolizione di una serie di luoghi comuni

JobLAB è un progetto di formazione e orientamento professionale che ha come obiettivo quello di favorire sani percorsi di inclusione per tutte quelle persone che hanno vissuto o vivono un disagio mentale, sociale o relazionale.  L'iniziativa nasce da un'idea dell'Associazione di  promozione sociale NapolinMente grazie al sostegno di Generazione Vincente Academy, Generazione Vincente S.p.a., Is.p.p.re.f, Ancos Confartigianato Napoli e Comune di Napoli, Assessorato ai Giovani e al Patrimonio.  Le attività proposte da JobLAB presso il centro giovanile polifunzionale di soccavo na.gio.ja vanno dai corsi di formazione professionale gratuiti ai percorsi di orientamento al lavoro passando per seminari di approfondimento, gruppi tematici e counselling  individuale.

Per ulteriori informazioni sull'iniziativa è possibile contattare l'ufficio Stampa dell'iniziativa al numero 3397213959