cartelli_A3-031

Ho scritto su FB che sono a favore delle unioni civili e anche dell'adozione da parte di coppie omosessuali, ma che quello di Vendola mi è sembrato un capriccio da ricco borghese. Ha commentato uno (presumo omosessuale, ma con molti meno soldi di Vendola), che si è messo a difenderlo. Alla fine mi ha convinto, adesso sono contro le adozioni da parte di coppie gay.
Battute a parte, la questione per me è molto semplice: Vendola ha ottenuto una cosa solo grazie al potere dei propri soldi, come una riccone qualunque e non grazie a dei diritti acquisiti, a dimostrazione del fatto che a lui dei diritti e delle leggi non frega un cazzo. Vendola, come tutti i ricchi viziati, ha ottenuto quello che centinaia di coppie omo e etero non potranno mai avere in tutta la loro vita (a meno che non siano fatte le leggi). Sorvolando ovviamente sul fatto che con i soldi si è comprato un ovulo ed un utero, ammettendo quindi che esiste un mercato di organi che a mio modo di vedere uno di sinistra dovrebbe non solo combattere, ma proprio schifare dal punto di vista umano. Ecco, se Vendola non mi avesse abbuffato la uallera per 20 anni con le uguaglianze e io stupido non gli avessi creduto, allora avrebbe potuto comprarsi tutti i bambini che vuole. Viceversa, adesso si è messo dalla parte di quelli la, dei ricchi e verrà odiato come loro. Non faccio discriminazioni, io.