Oslo: cosa vedere in 3 giorni

1) Municipio di Oslo. Il municipio di Oslo è la sede del comune di Oslo. Nell'edificio lavorano 450 persone, tra politici e dipendenti del comune. Nel complesso viene svolta la cerimonia della consegna del Premio Nobel per la pace.

2) Teatro dell'Opera. Il Teatro dell'Opera di Oslo è la sede della Den Norske Opera & Ballett ed è il teatro nazionale d'opera della Norvegia. L'edificio è situato nel quartiere Bjørvika nel centro di Oslo, sulla punta del fiordo di Oslo. Vedere l'alba o il tramonto in seduti vicino al teatro è assolutamente imperdibile.

3) Palazzo Reale. Il palazzo reale di Oslo venne costruito nella prima metà del XIX secolo come residenza del sovrano Carlo III di Norvegia; attualmente viene usato come residenza ufficiale della monarchia norvegese.

4) Cattedrale di Oslo. La Cattedrale di Oslo è il principale edificio di culto della capitale norvegese, sede della Diocesi di Oslo della Chiesa di Norvegia.

5) Parco Vigeland. Il Parco di Vigeland o Parco delle sculture è un'area all'interno del Frognerparken di Oslo dedicata all'esposizione permanente di sculture, bassorilievi e opere in ferro battuto dell'artista norvegese Gustav Vigeland.

6) Museo delle navi vichinghe. Il Museo si trova a Bygdøy, nei pressi di Oslo, in Norvegia. Esso fa parte del Museo di storia culturale dell'Università di Oslo e deve la sua fama alle 3 grandi navi che ospita al suo interno, risalenti all'epoca vichinga: la Oseberg, la Gokstad e la Tune.

7) Museo del Folklore Norvegese. È un museo all'aperto di Oslo, in Norvegia. Si trova sulla penisola di Bygdøy, dove sorgono anche altri musei importanti quali il museo Kon-Tiki, il museo Fram e il Museo delle navi vichinghe.

8) Museo FRAM. Il Museo Fram contiene la nave Fram, interamente restaurata e visitabile anche all'interno, ed una ricca galleria di immagini e di documenti relativi alle esplorazioni polari.

9) Fortezza di Akershus. L'edificio è un castello costruito per proteggere Oslo. Si trova in una posizione strategica sul lato orientale del porto, ed è in effetti la principale attrattiva architettonica della città. Accanto al monumento alla memoria ai combattenti per la resistenza, giustiziati sul posto durante la seconda guerra mondiale, si trova il Museo Norvegese della Resistenza Norges Hjemmefront Museet.

10) Tusenfryd Amusement Park. Tusenfryd è il parco divertimenti più grande di Norvegia. Qui trovate montagne russe, giostre, parco acquatico e giochi per grandi e piccini.

Nota bene: per girare Oslo vi consiglio di farvi la Oslo Card da 72 ore, ma anche di provare un giorno a visitare la città a piedi o con il monopattino elettrico (un'ora vi costerà meno di 10 euro).

COME RAGGIUNGERLA: con un volo diretto da Milano con la compagnia Norwegian.