Confronto, condivisione e partecipazione: sono queste alcune delle parole chiave dell'incontro "Napoli tra calcio ed inclusione" tra i giocatori della SSC Napoli e gli studenti dell‘Università Federico II di Napoli che si terrà il 10 Aprile 2018 alle ore 10.30 presso l‘Aula Rossa del complesso di Monte Sant'Angelo, organizzata in collaborazione con la redazione di Demi Federico II.

Una serie di eventi, quella organizzata da F2 Cultura, che rientra nel programma "Lo sport in accademia" attraverso differenti appuntamenti dedicati al mondo dello sport e dei giovani, lo scopo è quello di sottolineare il valore sociale dello sport, attraverso le testimonianze di protagonisti del calibro di Marek HamsikFaouzi Ghoulam Christian Maggio, i quali incontreranno gli studenti federiciani durante l'evento.

Il messaggio è chiaro: investire nelle proprie passioni, nello studio come nello sport; i numerosi ospiti testimonieranno di come l'unico denominatore del successo dentro e fuori da un campo di gioco sia quello di mettere se stessi e la propria energia per raggiungere anche i traguardi più lontani, attraverso un incontro dove i giovani saranno non solo tifosi ma veri e propri protagonisti di un dibattito costruttivo ed interattivo.

All'evento parteciperanno Alessandro Formisano Head of Operations, Sales & Marketing della società azzurra e differenti giocatori della squadra partenopea, mentre l'incontro sarà introdotto dal Prorettore dell'Università degli Studi di Napoli Federico II Arturo de Vivo e moderato da Guido Trombetti, già rettore dell'Ateneo.

Pierluigi Fusco