Come ogni anno il festival offre al suo pubblico, sempre più numeroso e affezionato (150 mila le presenze della passata edizione), un palinsesto multicolore di eventi e personalità unico nel suo genere. Mai come in questa edizione le parole d'ordine sono creatività e passione, l’unico vero antidoto, al di là dei luoghi comuni, alle ricorrenti crisi del mondo contemporaneo. Il 2012 è anche l’anno dell’ormai famigerata profezia dei Maya ma sfidando pubblicamente Nostradamus e gli altri profeti di sventura, Lucca si prepara non a festeggiare la fine del mondo ma a mettere in scena un grande spettacolo, una manifestazione che sia, letteralmente “la fine del mondo”.

I Maya sono anche il riferimento obbligato per il manifesto ufficiale nato dalla sinergia fra due autrici, Sara Pichelli e Laura Zuccheri, dalle personalità diverse ma complementari, che saranno esplorate in una grande mostra a due voci in Palazzo Ducale. La sintesi perfetta fra le due artiste è evidente nell’immagine finale, che vede un demone dalle fattezze muliebri comodamente seduto che invita a godersi lo spettacolo, sullo sfondo di un calendario maya che si fonde con il labirinto scolpito nel portico del Duomo di San Martino, simbolo della città di Lucca.

Anche quest'anno il pubblico di Lucca Comics potrà apprezzare dal vivo i grandi nomi del fumetto mondiale. Il ventaglio di artisti ospiti di Lucca Comics 2012 si apre proprio con Sara Pichelli e Laura Zuccheri, le due autrici del manifesto a seguire un’altra insigne personalità del fumetto internazionale, Enrique Breccia. Dopo averlo premiato come Maestro del Fumetto nell'edizione 2011 del Festival, Lucca Comics & Games dedicherà lui una mostra dove sarà possibile apprezzare dal vivo non solo i classici personaggi del Maestro argentino ma anche bozzetti, pagine di altre storie e grandi quadri su tela ripercorrendo le tappe principali del suo lavoro fino ad arrivare alle ultime produzioni per il mercato italiano. Tre anime riunite nel padiglione Carducci con presentazioni delle ultime novità del gioco e videogioco, mostre e tanti illustri ospiti.

Il gioco tradizionale e il wargame, attività storiche della manifestazione, sono molto cresciute all'interno del festival, due esempi su tutti quello della casa editrice dV Giochi, che celebrerà in fiera il decennale di Bang! Gioco-gioiello divenuto subito un best seller, e della Giochi Uniti, che da quest’anno curerà le edizioni italiane di Pathfinder, ospitando presso il proprio stand l’autore del celebre Gioco di Ruolo. Nel padiglione di Lucca Games non mancheranno, inoltre, le grandi major del videogioco: per la prima volta parteciperà con un grande stand interattivo Sony Computer oltre alle ormai consolidate Nintendo, leader dell’intrattenimento video ludico per famiglie con la sua nuova Nintento Wii – U, Kochmedia.

La Ubisoft invece, oltre a presentare le sue novità, come Rainbow 6 Patriot presso Lucca Games, organizzerà una celebrazione in grande stile del gioco Assassin’s Creed: dalla riproduzione della battaglia di Bunker Hill con oltre duecento reenactor alla presenza, con un padiglione monotematico, in Piazza S. Michele dedicato alle avventure di Connor, il nuovo Assassino protagonista, dai fumetti ai romanzi editi dalla Sperling e testare il nuovissimo Assassin’s Creed III, che uscirà per la prima volta nei negozi proprio nei giorni del festival. La grande area al centro del padiglione Games dedicato alla Fantasy continua il suo percorso di maturazione, dopo lo sbarco di Mondadori a rafforzare il comparto librario di Lucca Games una grande isola del gruppo editoriale Fanucci e del gruppo editoriale Mauri Spagnol (Tea, Salani, Longanesi, Nord).

Tra i grandi nomi ospiti in fiera: Chris Ayers autore degli alieni di film di successo come “Men in Black II” e “Alien contro Predator”; Jason Bulmahn, autore e sviluppatore del gioco di ruolo Pathfinder; Christopher Paolini, scrittore di fama mondiale autore del romanzo fantasy "Eragon" primo libro del Ciclo dell'eredità; il grande illustratore Staples e i quattro autori leader del gioco da tavolo made in Italy: Francesco Berardi, Paolo Mori, Emiliano Sciarra e Alessandro Zucchini.

Movie Comics & Games sarà la sezione dedicata al mondo del cinema all'interno del festival internazionale Lucca Comics & Games. I blockbuster americani, i cinecomics, il grande fantasy cinematografico e i kolossal di fantascienza trovano finalmente il loro palcoscenico ideale. In linea con il Comic-Con di San Diego, Lucca Comics & Games, in collaborazione con QMI, azienda leader nel settore dell’Entertainment Marketing, punta sul mondo del cinema e i suoi protagonisti, forte degli oltre 155mila visitatori dell'edizione precedente e si presta ad essere evento di riferimento per il lancio di film sul mercato nazionale ed europeo, grazie anche alla splendida cornice della città di Lucca. Movie C&G prende vita quindi per il secondo anno nel cuore della città al Loggiato Pretorio, una location totalmente rinnovata quest’anno e dal grande impatto visivo. Stand promozionali, tantissimi gadget e tutti i trailers più attesi della nuova stagione oltre ad anteprime già annunciate come "Looper", thriller fantascientifico con Willis e Gordon-Levitt e la rivisitazione di "Pinocchio" diretta da D'Alò. Presso l’area Movie sarà inoltre allestito un information desk dove il personale addetto fornirà tutti i dettagli per partecipare alle anteprime, alle sneak preview, alle rassegne tematiche e ad eventi speciali con ospiti d'eccezione mentre presso un cinema cittadino il pubblico di Lucca C&G potrà vivere l’esperienza cinematografica gratuitamente anche in orario serale.