Non mi sembra una grande campagna elettorale per ora. Stamani leggevo Oscar Giannino sul Corriere e mi trovavo inspiegabilmente d’accordo con lui. Dove sono i contenuti? Sarà che tutte le campagne elettorali si fanno prima con gli slogan e non con le proposte concrete, ma a dire la verità mi sento alquanto disorientato. E pensare che il profilo tecnico istituzionale di Mario Monti mi è piaciuto, ma fino a quando? Fino a quando non si è messo insieme a vecchi politici di partito per tentare un’operazione al centro che considero immatura ancora prima del suo nascere.

Ditemi voi se l’attuale situazione politica che si sta determinando in Italia si può considerare ‘includente’. Il PD ha fatto le primarie per i parlamentari, ma personalmente non ci vedo grosse novità. Il PDL nemmeno a parlarne. La Scelta Civica di Monti ‘sceglie’ tra nomi di blasone della società civile, almeno per la quota di senatori che le spetterà al netto di quegli che vorranno Fini e Casini, mentre alla Camera ha mani libere. Ed i giovani tornano tutti nel cantuccio, almeno che non siano figli dei soliti noti.

Non mi sembra una grande campagna elettorale per ora ed a pensarci bene nemmeno per dopo.

Immagine:  forzaq8