Il Senato ha approvato oggi 2 Aprile 2019 il ddl sulla riforma del giudizio abbreviato.

Il testo, composto di 5 articoli, prevede l' inapplicabilità del giudizio abbreviato ai reati punibili con la pena dell' ergastolo.

Il pensiero va alle recenti sentenze, in particolare a quella della Corte d' Assise d' Appello di Bologna resa in un caso di omicidio aggravato di una donna, che tanto ha fatto discutere nei giorni scorsi proprio a causa della riduzione di pena (da 30 a 24 e poi a 16 anni) derivante dall' applicazione del giudizio abbreviato, della quale il reo ha beneficiato nei vari gradi di giudizio.