Inoltre, i dispositivi voice-first – categoria che include gli smart speakers come Amazon Echo e Google Home – dovrebbero attraversare una "soglia di adozione critica" nel 2018 con una rapida crescita nei prossimi 2 anni.
Poiché il mercato delle applicazioni di assistenti vocali e degli smart speakers continua ad espandersi, i brand devono adottare la tecnologia vocale al più presto, per rimanere competitivi.

Perché le VUI sono la "next big thing"?

Amazon, Apple, Facebook, Google e Microsoft – hanno tutti sviluppato assistenti AI abilitati alla voce, ognuno con il proprio smart speakers.

La voce sarà il prossimo grande trend e ci sono numeri importanti a supporto:

  • 1 miliardo sono le ricerche vocali su Google al mese
  • 1 su 5 ricerche effettuate da Google su un dispositivo mobile sono ora effettuate tramite voce
  • Più di 60 milioni di persone negli Stati Uniti usano e fanno affidamento su assistenti vocali (Alexa di Amazon, Assistente di Google e Siri)
  • 21,4 milioni sono gli smart speakers che si stima verranno venduti entro il 2020
  • La voce guiderà il  60% delle ricerche entro il 2020

Vorresti saperne di più sugli assistenti virtuali come Amazon Alexa e Google Assistant?
Continua sul blog di VUIX.