La Cattedrale di Helsinki

Capitale della Finlandia, Helsinki è una città modernissima. Piacevolmente compatta, si può girare tranquillamente a piedi, senza utilizzare i mezzi pubblici o le auto. La gran parte delle attrazioni sono infatti situate nel centro, poco distanti le une dalle altre. Si presenta come una città vivace, ricca di colori, di cultura, di ottime caffetterie e ristoranti, e soprattutto di tanto mare.

1) Piazza del Senato. La prima tappa del nostro itinerario di un giorno ad Helsinki è senza alcun dubbio la Piazza del Senato. Cuore di Helsinki, la piazza si trova in una zona in cui vi sono ampie strade affollate, grandi edifici, negozi e la più popolare via di passeggio di tutto il paese. Al centro della piazza è posta una statua dedicata all'imperatore Alessandro II.

2) Cattedrale luterana di Helsinki. Oltre alla statua dedicata all'imperatore Alessandro II, nella Piazza del Senato si trova anche si trova la Cattedrale di Helsinki. Progetta da Johann Carl Ludwig Engel, architetto di origini tedesche, l'edificio fu costruito tra il 1830 e il 1851. La Chiesa è ispirata al Pantheon di Parigi e presenta una pianta a croce greca. Al centro dell'edificio si apre la cupola, affiancata da quattro campanili che culminano in piccole calotte. È anche presente un organo di antiche origini.

3) Palazzo del Parlamento. In granito rosa con quattordici colonne corinzie, il Parlamento finlandese è opera dell'architetto J. S. Sirèn. All'interno trova dimora il Parlamento monocamerale finlandese, una delle istituzioni più progressiste del mondo: è infatti formato per il 40% da donne ed è considerato ad oggi una delle forme di governo più innovative di tutta Europa.

4) Fortezza di Suomenlinna. Situata su un piccolo arcipelago composto da sei isole raggiungibile in traghetto, la Fortezza di Suomenlinna, iscritta nel 1991 nella lista Unesco come patrimonio dell'umanità, è la meta ideale per passeggiate immerse in un paesaggio marino, sia d'estate che d'inverno.

5) Chiesa nella Roccia. Progettata nel 1969, la chiesa è una degli edifici religiosi più particolari di tutta Helsinki. L'edificio presenta un tetto a cupola in rame ed una cinta muraria circolare in blocco di granito. La combinazione di elementi naturali e artificiali la rende un appuntamento fisso per chi visita la città.

6) Cappella del Silenzio. All'interno di questa cappella che è situata in una piazza solitamente molto frequentata e caotica, si ritrova un silenzio assoluto che profonde un senso di pace immediato. Esperienza da provare assolutamente.

7) Piazza del Mercato. È il posto della città in cui è più facile incontrare i turisti che provengono da ogni parte del mondo. La sua particolarità è quella di affacciarsi sul Golfo della Finlandia, in particolare sul lato nord del porto di Helsinki. Qui è possibile, oltre che vedere da lontano l'isola di Suomenlinna, anche degustare i prodotti tipici direttamente dalle barche.

8) Kiasma. È il museo di arte contemporanea di Helsinki. Al suo interno è possibile esprimersi in diverse attività artistiche: molte delle opere presenti infatti sono state realizzate dai visitatori. Con la Helsinki Card l'ingresso è completamente gratuito.

9) Museo del Design. Il Design Museum è un museo di Helsinki dedicato alla mostra di design finlandese e straniero, tra cui design industriale, moda e grafica. L'edificio è situato a Kaartinkaupunki, in via Korkeavuorenkatu, ed è di proprietà della Repubblica di Finlandia attraverso le Proprietà del Senato.

10) Porvoo. Ad un'ora di pullman da Helsinki, è assolutamente da non perdere il borgo di Porvoo. Fondata quasi 800 anni fa, la Vecchia Porvoo accoglie i visitatori con pittoresche casette di legno, con invitanti boutique, con ristoranti raffinati e con deliziose caffetterie. Un'ottima attrazione da visitare in una mezza giornata.

COME RAGGIUNGERLA: con un volo diretto da Roma con la compagnia Norwegian.