OGNI VENERDI A CENA CON IL MACELLAIO POETA DARIO CECCHINI ALL’OSTERIA DI VIN PORCELLO DI BETTONA

Una nuova collaborazione -in esclusiva per l’Umbria- unisce Dario Cecchini, il macellaio poeta più famoso al mondo, e la famiglia Mannelli, storica proprietaria del Relais Il Poggio degli Olivi e dell’annessa azienda agraria sulle colline di Bettona, da cui si gode una splendida vista su Assisi e Perugia. Ogni venerdì sera, all’Osteria Di Vin Porcello, uno dei due ristoranti del Relais, si svolgeranno “Carne Diem, i Venerdì del Macellaio”, gustose quanto divertenti cene, con ben quattro menù a scelta, i tre classici di Dario Cecchini, analoghi a quelli proposti nel ristorante di Panzano in Chianti e uno, esclusivo dell’Osteria, a base di cinta senese di produzione propria.

In particolare, il menù completo firmato Dario Cecchini propone carne di manzo, gustando ogni parte dell’animale, nessuna esclusa, al costo fisso di 50 euro; il menù vegetariano per chi la “ciccia” non la mangia, ma non vuole perdersi la buona compagnia (al costo di 30 euro) e il MacDario, sempre a base di carne di manzo, ma più smart (25 euro). Ad essi si aggiunge il menù a base di cinta senese, produzione tipica dell’azienda agraria Mannelli, al costo di 40 euro. Tutti i menù sono con bevande incluse nel prezzo.

I primi appuntamenti con la “ciccia” di Dario Cecchini, che si sono svolti a partire da mercoledì 24 aprile scorso, hanno registrato da subito il tutto esaurito. Del resto, il macellaio poeta più famoso del mondo ha messo in campo tutto il suo spirito di toscano verace e, al grido di “Viva la ciccia e chi la stropiccia” ha saputo esaltare l’accoglienza attenta e familiare e la qualità dei prodotti della famiglia Mannelli.

“Amo molto l’Umbria, la sua storia e la sua cultura -ha detto Cecchini– perché come la Toscana è un luogo dove nei secoli l’uomo ha creato bellezza, ricercando l’armonia. Con Elena e Giulio Mannelli e tutta la famiglia condividiamo l’idea di un’ospitalità conviviale, fondata sul piacere di stare insieme a tavola, di valorizzare i prodotti del territorio e ciò che essi rappresentano anche in termini di tradizione e autenticità.”

Non sarà, dunque, necessario arrivare fino a Panzano per assaporare l’ottima carne, lavorata e cucinata dal macellaio più famoso del mondo e dal suo staff; anche l’Umbria diventa, grazie a questa collaborazione esclusiva, tappa di riferimento per quanti vogliono provare questa esperienza. E sarà anche l’occasione per una vacanza unica, all’insegna della ruralità e delle tradizioni.

“Il nostro obiettivo era quello di ampliare la nostra offerta con un’iniziativa che avesse un valore aggiunto e che in Umbria fosse una novità assoluta -ha spiegato Elena Mannelli, responsabile dell’accoglienza del Relais- per questo abbiamo voluto con noi Dario Cecchini, con la sua verve, la sua originalità, la sua poesia e la grande professionalità nel trattare il cibo e la carne in particolare, che si sposano a pennello con la filosofia che ispira la nostra Osteria. Su queste cene a tema -spiega ancora Elena- abbiamo costruito dei pacchetti di soggiorno per un weekend in cui si abbina all’originale convivialità del venerdì sera, l’opportunità di visitare l’Umbria più autentica, di vedere di persona come si fa l’olio, si alleva la cinta senese o si producono le tipicità del nostro territorio, occasione unica soprattutto per i più piccoli, e di rilassarsi in un’atmosfera che solo il nostro territorio sa offrire.”

VACANZA IN UMBRIA – Nei mesi di Giugno, Luglio e Agosto e poi da Ottobre a Dicembre, si potrà partecipare alla ricerca del tartufo, insieme al tartufaio Angelo e alla sua fida Laila, immersi nei colori, suoni e gli odori dei boschi intorno a Bettona. Una volta raccolti, i tartufi saranno utilizzati dallo chef Tommaso, che ne esalterà le straordinarie qualità in piatti gourmet, da gustare subito all’interno del Ristorante La Veranda, il secondo ristorante del Relais.

Nei mesi di Ottobre e Novembre, si potrà partecipare anche alla raccolta delle olive, con visita al frantoio dell’azienda e, naturalmente, degustazione di olio Evo Dop Umbria appena franto.

Per tutto l’anno, poi, i clienti del Relais possono partecipare a corsi di cucina, anche per i più piccoli, vivere esperienze di visita originali e uniche, come il sorvolo del territorio in mongolfiera o la dimostrazione attiva di falconeria, o ancora la visita alla storica cantina Lungarotti, con degustazione dei migliori vini umbri.

Per i bambini, oltre ai corsi di cucina, con tanto di degustazione finale, sono previste gite in Jeep  nel parco del Relais, per vedere le laboriose api intente alla produzione dell’ottimo miele, quindi per conoscere Ugo, il Pony, Lola la vitellina, e ancora le caprette, i maialini di cinta, le papere, i pavoni e i piccioni, attraverso i sentieri che si snodano nel bosco.

Per informazioni e prenotazioni sulle cene e le attività proposte: 

www.poggiodegliolivi.com

Tel. 075 9869023  

info@poggiodegliolivi.com