• Hai nuove notifiche!
Sono nato a Napoli nel maggio del 1995 e, per la mia formazione, ho scelto il Liceo Classico. Vivo in due mondi: Quello reale e quello del pallone. Grazie al calcio -e in seguito grazie alla musica- ho imparato ad apprezzare le diversità e le culture di tutto il mondo. Al momento sto scrivendo un libro sulla storia di un calciatore russo ed ho in mente un libro sulle Olimpiadi.
TWITTER

Domenico Borriello

Santa Maria, tutto pronto per il singolo di Luca Marzano con la Boss Family
Beltran: “Il mio sogno è quello di continuare a fare musica”
Riparte “Il Viaggio”, De Candia supera l’esame della maturità artistica
Possibile, i ragazzi di Civati raccolgono le firme a Ferragosto
Pasa Nada, un debutto in grande stile
I Gigli di Nola spiegati a chi non li conosce
“Questa è La mia Domenica”