Come portare il cane in aereo

E’ ora di partire ed il nostro fedele amico, il cucciolo di casa, ci pone un dilemma enorme: lasciarlo in custodia a qualcuno o portarlo con noi?

Molti impazziscono per trovare qualcuno che si improvvisi dog sitter, o spendono una marea di soldi per un “asilo per cani” che si rispetti e che ispiri fiducia, e spesso neanche considerano l’idea di portare il cagnolino…o cagnolone di casa in viaggio con sé.

Ebbene, molte volte si tratta solo di pigrizia o ignoranza, basterebbe documentarsi per vedere quanto sia piuttosto semplice portare con sé il proprio “amico canino” piuttosto che trovare qualcuno di cui fidarsi per lasciarlo.

Quello che più spaventa è la questione volo, ed in effetti per chi non conosce pensare di lasciare il cane in una stiva è un trauma, ed in più si pensa ad una spesa esorbitante, senza considerare il problema hotel.

Gli hotel che si stanno attrezzando per ospitare gli animali domestici stanno sempre più aumentando, quindi a questo punto, se Bobby fa parte della famiglia tanto vale prenderci l’abitudine.

Ma come portare il cane in aereo?

Viaggiare in aereo con il cane

Prima della prenotazione del volo

Ogni compagnie aerea può porre le sue limitazioni e le sue regole quindi prima di tutto consultate il sito della compagnia aerea che vi interessa.

Altra cosa, anche il paese ospitante può avere delle regole diverse dalle nostre, in alcuni è prevista una lunga quarantena, quindi meglio documentarsi prima di avventurarsi in tragitti scomodi.

A questo punto dovete mettere in regola il vostro cagnolino, e informarvi all’Asl, a volte basta anche andare dal veterinario di fiducia, per sapere i vaccini obbligatori per il paese di destinazione.

Portate con voi il libretto sanitario dell’animale e a volte è richiesto anche un certificato di buona salute firmato dal veterinario. Il cane dovrà poi avere il proprio passaporto individuale.

Sistemati i documenti si può avviare la prenotazione e poi la partenza.

La prenotazione del volo

I cani di piccola taglia in genere possono stare con noi in cabina, all'interno di appositi trasportini, il peso limite di cane più trasportino (insieme) deve essere tra gli 8 e i 10 kg a seconda delle compagnie, se viene superato il limite imposto il cane deve viaggiare in stiva. Anche i cani più piccoli comunque devono fare richiesta per essere trasportati in cabina dato che ogni compagnia mette le sue limitazioni di quantità (negli aerei più grandi spesso non si superano i 4 cani in economi, e solo per i voli più grandi).

Il trasporto del cane o di altro animale domestico prevede il pagamento di un supplemento che può dipendere dal peso, dal fatto che il trasporto sia in cabina o in stiva, oltre che dalla tratta coperta.