sound meeter kutso

“Sono diventato metallaro grunge perché mi piaceva l’idea di prendere l’autobus con i capelli lunghi, la camicia di flanella, i jeans strappati e le bacchette che uscivano fuori dallo zaino… mi piaceva quest’immagine, e sono diventato musicista per poter essere questa cosa!” racconta Matteo Gabbianelli, frontman dei Kutso, durante l'inedita puntata di Sound Meeter (la prima Music Web Series Documentaristica italiana) girata tra le strade del quartiere San Lorenzo di Roma.

Aneddoti, spoiler e racconti di una band che, per dirla in maniera gattopardiana, per far in modo che tutto rimanesse com'è, ha cambiato tutto, soprattutto nell'ultimo album uscito nel 2018 per GoodFellas "Che effetto fa". Chiude l'episodio un esclusivo live registrato presso Le Mura, storico locale del quartiere, ciliegina sulla torta di una puntata veramente unica. Guardala ora!