Ciao a tutti, lettori e lettrici!

Chi mi segue da un po' sa che mi occupo spesso di Diritti Umani e sa inoltre che per lavoro passo molto tempo con i bambini, così quando mi hanno scritto di una onlus che si occupa di dare sostegno alle famiglie problematiche, non potevo che condividere la notizia con voi. Ringrazio Serena per avermi informata.

La onlus di cui vi parlo è Figli in Famiglia e opera a San Giovanni a Teduccio. Per chi non è della zona, come me, si deve documentare e così scopre che a San Giovanni scoppiò una guerra tra clan nel 2011 la quale coinvolse i bambini che ogni giorno vengono a rifugiarsi nelle strutture messe a disposizione da questa organizzazione.

Qui un articolo in cui si intervista Carmela Manco, responsabile della onlus.

I progetti sono molti e non voglio annoiarvi con una fredda lista, ve ne citerò solo qualcuno:

  • La Casa di Pippi – Un progetto nato in collaborazione con la Facoltà di Sociologia di Padova che mira al reinserimento dei minori nei nuclei famigliari d'origine;
  • S.A.N. (Scuola d'Arte Napoletana) – Percorso di riscoperta delle tradizioni partenopee attraverso la cucina, la musica e il ballo;
  • Progetto Famiglie Accoglienti e Solidali – Corsi di formazione per le famiglie che vogliano ottenere l'affidamento di un minore.

Grazie al Progetto OASI (partito nel 1997) la onlus è riuscita a recuperare una struttura industriale dimessa, oggi sede di un centro polifunzionale per minori ed anziani, cornice di molte manifestazioni culturali.

Proprio qui sabato 11 Luglio avrà luogo un concerto tributo a Pino Daniele, in cui la famosa cover band Quann Good Good si esibirà presso l'Agorà dell'Oasi, in Via Ferrante Imparato, dalle 21.00.

I ricavi della serata saranno interamente devoluti a Figli in Famiglia.

So che questo è un articolo molto diverso dal solito, ma penso che fare qualcosa per il prossimo, affidando un po' dei propri soldi ad un'associazione che funziona e realizza progetti che fanno davvero la differenza per questi giovani sia una cosa che io, in quanto amichevole blogger di quartiere, devo per forza segnalarvi.

Poi c'è anche della buona musica: che volete di più?