Un vero e proprio trionfo quello dell'attore nolano Arturo Sepe insignito del "Premio speciale della giuria" al prestigioso Light Cut Festival di New York come "Miglior attore" per la sua interpretazione in Escapre from planet Zero, a cura del pittore e regista Walton Zed prodotta da AlchimartS dove il camaleontico attore Arturo Sepe interpreta il poliziotto Italo -Americano Frankie Gambino. Al fianco dell’ attore nolano nella pellicola ci sono attori internazionali del calibro di Cristina Donadio ( Scianel di Gomorra) , Davide Marotta ( la Passione di Cristo di Mel Gibson) e Mariano Rigillo .

Arturo Sepe , conosciuto al grande pubblico per aver indossato i panni di Angioletto soldato al soldo del Clan Savastano in Gomorra – La serie e Capo Partigiano nei panni del Commissario di Polizia Rocco Piscitelli nella pellicola pluripremiata ” Terra Bruciata” di Luca Gianfrancesco per la quale il Sepe è stato insignito della onorificenza di partigiano ad honorem dalla associazione nazionale partigiani italiani.

Arturo Sepe si forma presso l' accademia internazionale di teatro di roma per poi proseguire gli studi cinematografici presso la scuola di cinema di roma e il centro sperimentale di cinematografia di roma . prende parte a diversi films e fictions tra cui :Squadra antimafia ; Distretto di polizia ; Capri 3 ; Io non dimentico ; Gomorra – la serie , Terra bruciata ; Escape from planet zero . a teatro entra a far parte della compagnia di Maurizio Casagrande e dal 2016 fonda la Bizzarra Enseble che vanta maestri concertisti della orchesta scarlatti e della G. verdi con la quale porta in scena Pierino e il lupo riadattamento in musica e commedia dell' arte dell' autore russo Sergej Prokofiev. ora sepe è impegnato nella registrazione delle ultime puntate della serie dell' opera del pittore e regista visionario Walton Zed : Escape from planet zero che lo vede protagonista.