Milano, dal 17 al 22 aprile 2012, sarà la capitale itinerante del design dove gli spazi della città, dagli alberghi, agli show room, ai punti vendita, diventeranno degli open space per ospitare mobili, accessori per la casa ma anche eventi, feste e aperitivi. Un Salone del Mobile ormai ufficialmente entrato a far parte degli appuntamenti internazionali dedicati non solo ai mobili e ai complementi d’arredo ma anche alle cucine (con l’appuntamento Eurocucina) e al bagno, oltre all’attesissimo Fuorisalone.

In tutta la città fervono ormai gli ultimi preparativi per allestire gli spazi che da domani ospiteranno centinaia e centinaia di eventi a cui parteciperanno sia gli operatori del settore che il grande pubblico e dove gli indiscussi protagonisti saranno luci, mobili, tessuti e tutto quanto rende accogliente gli ambienti in cui viviamo.

E l’ecodesign, così come la ricerca e la progettazione di nuovi materiali,  non potevano non essere al centro Fuorisalone che, anche per quest’anno, propone un ricco calendario di eventi e novità.

Tra quelli da non perdere, l’evento organizzato da Change Up nei suoi spazi Eco-Temporary Shop in corso Garibaldi e in corso di Porta Romana.

Nel punto vendita Fivetonine di Corso Garibaldi 41, accanto alle ultime opere dello Studio Caporaso Design, saranno esposti una selezione di marchi che uniscono etica ed estetica. In anteprima alcune novità della collezione Ecodesign dello Studio Caporaso che metterà in mostra il lato più green delle proprie progettazioni: il tavolino Tappo che si illumina dall’interno nelle versioni in cartone, legno certificato FSC (Forest Stewardship Council) e bamboo; la struttura in cartone Mattoni edizione 2012 componibile e modulare; il nuovo sistema espositivo e di arredamento More_Light nella versione rigorosamente in cartone. In anteprima per l’Italia all’edizione 2012 del Fuorisalone verrà anche presentata la nuova chaise-longue realizzata in cartone, con laterali in legno, certificato FSC.

Non solo mobili ma anche scale al Salone del Mobile di Milano con Fontanot, azienda italiana da sempre attenta ai principi dell’eco-sostenibilità.

Time Skin con telo a fiori

A step into the green” è il titolo dell’evento che si terrà nello showroom di Mc Selvini (Via Carlo Poerio 6 a Milano) e che vedrà la presentazione delle due nuove scale Fontanot. La scala Time realizzata con legno certificato FSC e la scala Techne, la prima realizzata in tecnopolimero riciclabile.

Ma non sono i solo componenti d’arredo all’insegna del green. Valcucine, noto marchio Made in Italy, da sempre attento al rispetto dell’ambiente proporrà presso il proprio showroom (corso Garibaldi 99 a Milano) le nuove cucine realizzate con materiale riciclabile, meno sostanze chimiche, meno emissioni tossiche e minor consumo di energia e materie prime. “Abbiamo un sogno, un mondo senza rifiuti”, è il titolo dell’evento organizzato da Valcucine.

Una città che si riscopre creativa andrà invece in onda alla Fabbrica del Vapore (Via Procaccini 4) dove  esporranno 180 autori di opere d’arte e artigianato selezionati da Alessandro Mendini, attenti alla sostenibilità sociale e ambientale. I rottamatori invece, in controntendeza con chi progetta e costruisce, proporranno una “Fabbrica al contrario”: un percorso di design intelligente votato al riuso, pensato da Giulio Iacchetti e Italo Rota (giulioiacchetti.it e studioitalorota.it).

Anche lo spazio, al Fuorisalone 2012 ritroverà nuova vita. Una vecchia carrozzeria trasformata in un luogo quasi domestico sarà uno degli spazi rianimati dal progetto Upmarket (viale di Porta Vercellina 15), promosso da Diana Marrone per inventare nuove destinazioni d’uso a spazi milanesi dimenticati.

Fuorisalone 2012, a Milano, dal 17 al 22 aprile 2012

Il programma, il calendario degli eventi e gli espositori sono consultabili sul sito www.fuorisalone.it/2012