Le ragioni sono tantissime e comprese da tutti. Ecco le principali (in ordine sparso)

  • Renzi sta sulle scatole;
  • era meglio abolire la Camera;
  • mandiamo a casa Renzi;
  • il testo della riforma è pasticciato, tutte le virgole sono fuori posto;
  • non vorrete farvi prendere per il culo da Renzi?
  • no all’abolizione delle Province, era meglio abolire le Regioni;
  • non vorrete votare assieme a Verdini???
  • sono ben altri i problemi che interessano gl’itagliani!
  • no all’abolizione del titolo “v”, vogliamo abolire piuttosto i titoli q e z;
  • il Bomba la deve pagare;
  • e i Marò?
  • e poi lo dice anche Zagleb… Zraghe… Zaghelbe… molti costituzionalisti;
  • no alla Kasta, no a Bilderberg, no al TTIP, no alla TAV, spacca tutto;
  • Renzi c’ha la scorta, guadagna 100.000 Euri il mese e ha imbucato la moglie alle poste;
  • ci vogliono togliere il voto, sveglia! Democrazia diretta!
  • vogliono dare l’immunità parlamentare ai consiglieri regionali, vergogna!
  • dopo, Renzi andrebbe alle elezioni e con il 20% di voti potrebbe comandare per sempre l’Italia. Vogliono la dittatura!
  • non si risparmia nulla con la riforma;
  • se vince il sì un terremoto spianerà la Valpadana;
  • prima i matrimoni gay, poi l’aborto obbligatorio e infine i piccoli barilla. Diciamo NO!
  • non è vero che aboliscono il Senato;
  • e con Verdini come la mettiamo?
  • l’abolizione del Cnel? Con tutto il magna magna che c’è chi se ne frega del Cnel!
  • antifa sempre;
  • Renzi a casa. Poi ci pensiamo;
  • anche Fiorella Mannoia è per il No;
  • Carlo Marx, se fosse vivo, voterebbe No;
  • non sarà un caso che tutti i poteri forti stanno con Renzi;
  • la riforma la faremo poi dopo, più bella e più superba che pria;
  • la Costituzione più bella del mondo va difesa sempre e comunque;
  • i partigiani sono per il No;
  • il Jobs Act fa schifo, vota No;
  • Bob Dylan ha detto No;
  • mandiamo a casa Renzi e rifondiamo la sinistra con Bersani, D’Alema, Civati e Gotor;
  • piuttosto che votare con Verdini e Alfano…
  • No allo strapotere incontrollato dell’uomo solo al comando;
  • contro l’invasione dei clandestini vota No!
  • Una mattina / mi son svegliato / O bella ciao, bella ciao, bella ciao ciao ciao!
  • Re Giorgio è per il Sì. Servono forse altre ragioni?
  • contro l’Europa dei banchieri e della Merkel;
  • Gramsci voterebbe No;
  • la Giovine Italia è per il No;
  • se lo vuole Renzi è male;
  • senza lavoro, con mala sanità e con le scuole che crollano, ora ci vogliono togliere anche la democrazia;
  • vogliono abolire la Costituzione, vota No;
  • se tutti i leader europei sperano nella vittoria del Sì, è chiaro che devi votare No;
  • vota No contro il combinato disposto.

Naturalmente ci sono moltissime altre ragioni, ma direi che queste principali sono sufficienti per dire un chiaro e sonoro NO al cambiamento costituzionale.