dal blog di
18:28

Spieghiamo cos’è il Cloud Computing

Oggi si sente parlare sempre più spesso di cloud computing, ma lo conoscono davvero tutti? Eppure, chiunque utilizza la rete almeno una volta ha utilizzato o continua ad utilizzare un servizio cloud.

Spieghiamo cos'è il Cloud Computing.

Una “definizione ufficiale” e accademica di cloud computing non esiste. Ma allora come spiegare cos’è il cloud e dov’è il cloud?

Da tempo il termine “cloud” viene utilizzato come metafora di Internet, derivata dal disegno della nuvola utilizzato per rappresentare la rete telefonica e, in seguito, per simboleggiare Internet nei diagrammi delle reti di computer come astrazione dell’infrastruttura sottostante.

Oggi, proprio grazie ad Intenet, i software e i dati non devono necessariamente risiedere sul proprio PC per essere utuilizzati, ma possono essere ospitati sulla “rete” e, quindi, “on the cloud” permettendoci di lavorare e accedere ai nostri dati avendo solo una connessione Internet, e non dovendo essere per forza nel nostro ufficio o a casa nostra.

Questo scenario ci offre una serie immensa di vantaggi, di cui parleremo presto.

Ma oggi voglio condividere un breve video, fatto molto bene dalla Wolters Kluwer, che spiega in meno di 3 minuti cos’è il cloud computing:

SkyDrive, Flickr, Dropbox, Amazon EC2, Ubuntu One, Google, iCloud sono solo alcuni esempi di cloud computing che vengono utilizzati maggiormente dai consumatori privati in tutto il mondo.

Solo utilizzandoli si riesce a comprendere fino in fondo l’utilità e l’innovazione nel gestire i nostri dati. A capire come sarà il modo futuro di lavorare.

segui fanpage

segui Rino Bertolotto

ALTRI DI Rino Bertolotto
Sono passati sei mesi da quando Microsoft ha lanciato il nuovo Office 365, la sua versione in abbonamento di Office per le imprese e i consumers.

Con il lancio di Office 2013 e del nuovo Office 365 siamo arrivati all’ultimo step di una storia lunga 23 anni: quella di Microsoft Office!

Ormai è un vero e proprio attacco a Gmail la campagna mediatica Scroogled! , fatta da Microsoft, per denunciare l'intrusione di Google in ogni email inviata e ricevuta attraverso il suo servizio email cloud free.
STORIE DEL GIORNO