Lo scorso 8 marzo, anche all’Istituto di Istruzione Secondaria Superiore di Cassano allo Ionio (CS), si è celebrato l’Open Data Day 2017.

Gli alunni della classe III A dell’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing hanno organizzato un interessante workshop dal titolo “Discovering_Cassano con gli Open Data”, finalizzato a individuare le opportunità offerte dall’utilizzo dei dati aperti per la creazione di nuovi business e la valorizzazione del territorio.

L’evento è stato organizzato nell’ambito delle attività del progetto ASOC –  A Scuola di Open Coesione, un percorso innovativo di didattica interdisciplinare rivolto alle scuole secondarie di ogni tipo. Il percorso didattico di ASOC promuove principi di cittadinanza consapevole, sviluppando attività di monitoraggio civico dei finanziamenti pubblici attraverso l’impiego di tecnologie di informazione e comunicazione e mediante l’uso dei dati in formato aperto (open data) per aiutare gli studenti a conoscere e comunicare in modo innovativo come le politiche di coesione, e quindi gli investimenti pubblici, intervengono nei luoghi dove vivono.

Gli alunni della III A sono impegnati, dallo scorso mese di novembre, nella progettazione e realizzazione di una ricerca di monitoraggio civico sull’utilizzo dei fondi dell’Unione europea nel territorio cassanese e finalizzati, nello specifico, alla valorizzazione delle Grotte di Sant’Angelo, un complesso carsico con grotte, sale, cunicoli, vaschette d’acqua e spettacolari concrezioni carbonatiche all’interno del quale è stata accertata una prima frequentazione umana a partire dal Neolitico Medio fino alla fine dell'Età del Bronzo e sono stati rinvenuti numerosi manufatti ceramici di uso quotidiano, nonché alcuni vasi con simboli grafici sconosciuti.

Nel corso dell’evento, i ragazzi della III A hanno presentato le varie fasi della ricerca ed hanno assistito ad una lezione tenuta dalla Prof.ssa Daniela Colonna, docente di informatica dell’Istituto, sugli Open Data e sul loro utilizzo. All’evento hanno partecipato anche le Proff.sse Carmela Gallo e Maria Letizia Lanzillotta, docenti tutor del Progetto stesso.

Il progetto ASOC è parte integrante del percorso di Alternanza Scuola Lavoro promosso dall’Istituto, che, nella persona della Dirigente Scolastica, dott.ssa Anna Liporace, sostiene costantemente gli alunni nel processo di educazione, istruzione e formazione, promuovendo non solo i fondamentali diritti di cittadinanza attiva, ma anche un’adeguata integrazione sociale.

Le attività del Progetto si svolgono con il supporto del soggetto attuatore dell’intervento oggetto della ricerca di monitoraggio civico, il Comune di Cassano allo Ionio, che, nella persona del  Signor Antonio Iannicelli, geometra presso il Comune e responsabile del settore Lavori Pubblici, ha fornito notizie dettagliate relative agli interventi eseguiti sulle Grotte di Sant’Angelo nel corso degli anni. In aggiunta, il signor Gianni Papasso, sindaco del Comune di Cassano allo Ionio e molto incline a favorire la formazione, didattico-educativa e professionale dei giovani del territorio, ha firmato un protocollo d’intesa con l’Istituto finalizzato a supportare le attività progettuali.