Bella, sensuale, solare e carimatica. Ritrovo Roberta Tirrito dopo due anni (parlammo di donne e tv e lei disse la sua in fatto di look e stile ), e da quella chiacchierata è oogi la nuova instagram sensation: oltre 221mila i followers che restano magnetizzati dagli scatti generosi del suo fisico perfetto, delle sue curve da capogiro e di uno sguardo magnetico e accattivante.

21 anni, origini siciliane, attualmente abita a Torino dove studia recitazione e lavora come modella e fashion influencer. Lavora da quando ha 17 anni nel mondo della moda, ha posato per diverse campagne pubblicitarie apparendo su vari magazine (Vip, Maxim e Style Papers Italia). Da due anni studia recitazione a Torino nella scuola di teatro Sergio Tofano.

A settembre 2016 si sono accesi per lei i riflettori del piccolo schermo. Ha partecipato infatti al programma Take Me Out , il dating show in onda su Real Time e lo scorso dicembre ha posato per un bellissimo e bollente servizio fotografico per GQ Italia (le foto con il logo della rivista sono di Alex Aldegheri. Location, Studio F2.2  – Verona).

Ha in poche parole tutte le carte in regola per diventare una star della moda e sbancare nel mondo dello spettacolo italiano e non solo.

Ma partiamo dall’inizio. Palermo, un cellulare e la passione per gli abiti e la moda! Dagli scatti di una sedicenne sui social, a 220k di seguaci su instagram, il riconoscimento di fashion icon tra le più apprezzate nel panorama nazionale ed europeo. Quando hai capito che un “divertimento” potesse diventare un lavoro?
L'avevo già capito da piccolina, avevo 17 anni e già pensavo che Instagram fosse il futuro, ma stare in Sicilia è difficile. Pensavo quasi che tutto questo rimanesse solo un sogno ma mi son data da fare: sono stata fuori parecchio, 3 volte a Londra ad esempio. Stare a Londra e viverci è un altra cosa, cambi testa e mentalità, inizi a capire veramente che bisogna lavorare sodo per tutto quello che si vuole fare e come bisogna trasformare i propri sogni in propri obiettivi.

Di fashion influencer in Italia e nel mondo ce ne sono tantissimi. C’è una regola vincente per differenziarsi dalle tante altre, spesso ragazze che improvvisano, con in mano uno smartphone e di fronte uno specchio?
Il target è sicuramente diverso, si inizia sicuramente così ma poi entrano in gioco altri fattori, ad esempio una buona agenzia. Poi sicuramente devi essere te stessa e avere un occhio attento alle novità, scegliere i brand con cui lavorare o meno, devi scegliere che tipo di impronta vuoi dare al tuo profilo per esempio. Però posso dire che si inizia anche pubblicando foto allo specchio? Io supporto molto i giovani, oggi fanno una foto allo specchio domani li trovi sui giornali o in Tv . Chi lo sa? Tantissimi ragazzi hanno iniziato così e molti di loro scoperti grazie ad Instagram, non è una novità.

E da quegli scatti  sono arrivate poi le prime collaborazione con i brand di moda, e gli shooting per numerose ed importanti riviste …. Come è stata la prima volta su un set fotografico?
Il primo shooting è stato a Roma , mi ricordo che avevo 18 anni e dovevo scattare per una campagna pubblicitaria di calzature italiane che sarebbe comparsa su numerosi giornali , stavo bene , ero felice , solo da lì ho capito che volevo focalizzarmi a fare questo. Da bambine in genere si vogliono fare tantissime cose ma poi piano piano crescendo capisci veramente qual è la tua strada .

Un mese fa la grande soddisfazione di un servizio fotografico su GQ … che esperienza è stata?
Lavorare e scattare per GQ è stata una cosa fantastica. Su GQ sono apparsi tutti i più grandi per me , ad esempio Kim kardashian, Rihanna,Beyoncé , tutti veramente. A fine dicembre ho anche scattato per For Men ! Mi trovarete a febbraio in tutte le edicole (sorride n.d.r).

Il titolo del servizio era – se non erro – “I  capelli corvino della leonessa”. Da sicula di nascita, e ragazza del sud, quanto leonessa ti senti nelle attività lavorative che svolgi, nelle scelte quotidiane che intraprendi?
Sono principalmente una persona determinata, ma ascolto tantissimo i consigli ed anche le critiche di chi penso ne capisca più di me o delle mie amiche ad esempio che mi supportano sempre, e che mi rimproverano quando c'è bisogno. Sono una persona molto solare inoltre e mi piace tantissimo ridere e scherzare. Io sono nata ad agosto ed il leone è un segno forte ma anche di gentilezza ed energia. Non è stata però una di quelle infanzie bellissime …

Perchè?
Quando ero piccola fino ai 15anni balbettavo e venivo presa in giro da tutti a scuola , ho avuto tantissimi problemi e a fine giornata mi mettevo davanti allo specchio e parlavo da sola, non sono andata dal logopedista o nulla. È stata una cosa graduale e piano piano sono riuscita a non balbettare più da sola, mi sono imposta. A pensarci bene è la prima volta che ne parlo in una intervista…

Torniamo alla moda. Hai anche disegnato abiti, realizzando proprio una tua collezione, la scorsa estate. Cosa è la moda per Roberta Tirrito? Cosa di te vuoi raccontare attraverso gli abiti?
La moda per me è energia, è raccontarsi appunto, posso dire voglia di esprimersi? Nel mio armadio non c'è una divisione inverno/estate ad esempio o si può dire che metà dei miei vestiti sono maschili (sorride n.d.r).

Nuovo capitolo però è la Tv. Due anni fa ci divertimmo a parlare del look di alcune conduttrici televisive, e ora devo chiederti  che esperienza è stata quella di Take Me Out, il dating show di Real Time? Che mondo televisivo ti aspettavi di incontrare? E ti ritieni soddisfatta di questo debutto sul piccolo schermo?
È stato uno dei miei primi casting e l'idea di andare in Tv non mi piaceva molto, ma ho deciso di provare. È stata un esperienza bellissima , si è creata una famiglia con tutta la redazione .

Cosa guarda una ragazza della tua età in tv?
Personalmente guardo pochissimo la Tv, preferisco ascoltare musica o guardare un film su Netflix quando ho un po' di tempo libero .

Take me out è un esperimento televisivo a metà tra il reality e il dating show. E a proposito di reality, Chiara Nasti altra famosa influencer e fashion blogger si diverte a ballare nel reality Dance Dance Dance su Fox Life: che ne pensi?
Chiara è molto bella e merita tutto il successo che sta avendo , mi piace quando si parte da Instagram per poi fare altri 100 bei progetti , secondo me chi è un artista può fare tutto bene.

Curiosità: prima che Carlo Conti scegliesse l’icona assoluta Maria De Filippi, per Sanremo giravano i nomi di due bellezze nostrane profondamente diverse: la tua corregionale Miriam Leone e la fashion blogger Chiara Ferragni. Lasciando stare Miriam Leone, come avresti visto la Ferragni all’Ariston?
L'avrei vista proprio bene la Ferragni a Sanremo; ha lavorato molto e il successo che ha lo merita tutto. Parla bene ed è anche una ragazza intelligente e giovane, spero che per lei magari ci sia una occasione già il prossimo anno!

Ma poi, detto fra di noi, tra voi icon ed influencer … vi conoscete? Siete in contatto? Ci sono rapporti di odio/amore?
(nuovo e ancor più disarmante sorriso n.d.r.) Si certo che ci conosciamo, chi più chi meno è ovvio. Sono in buoni rapporti con Bouchra (Bouchra Dibe), lei è davvero una bella ragazza ed adesso cantante. Ha iniziato con YouTube ed adesso con il suo canale Vevo ed la canzone "Blanc ou noir" ha praticamente spopolato ovunque. Personalmente sono felice quando vedo le altre ragazze realizzare i propri sogni.

Stai studiando recitazione a Torino, quali sono i tuoi modelli sul grande schermo?
Il mio modello il assoluto è Angelina Jolie , secondo me è veramente la più bella del mondo, ho visto tutti i film dove ha recitato ed è molto brava, anche Scarlet Johansson merita tanto, il film che mi piace di più dove lei recita è Vicky Cristina Barcelona di Woody Allen, regista che adoro.

Da grande Roberta cosa vuole diventare?
Voglio portare avanti tutto quello che sto facendo ed ho tanti progetti in mente. Spero di riuscire nelle mie cose e parlarvene tra qualche annetto va bene? Incrociamo le dita !