Il Natale…quale miglior periodo dell'anno per immergersi nelle atmosfere oniriche e nelle visioni fantastiche di Piero Fornasetti?

A Milano, Triennale Design Museum, in occasione del centenario dalla nascita di Piero Fornasetti, presenta la prima grande e inedita mostra in Italia dedicata all'artista: pittore, scultore, decoratore d'interni, stampatore di libri d'arte, creatore di oltre undicimila oggetti, di scenografie e di costumi, organizzatore d'esposizioni e iniziative a livello internazionale ed italiano.

A cura della mostra il figlio Barnaba, che ha scelto di mettere in scena oltre 700 dei circa 13mila oggetti disegnati dal padre: il percorso della mostra si articola in sezioni che scandiscono la sua intera opera, fino al 1988, anno della sua morte. La figura di Fornasetti è stata in un certo senso "borderline": artista fantasioso e decoratore estremo, odiava la parola ‘design’, nonostante fosse amico e collaboratore di Gio Ponti, uno dei maggiori rappresentanti dell'architettura e del design razionalista.

Fornasetti, durante la sua vita, ha creato una delle più vaste produzioni di oggetti e mobili del XX secolo, non tanto per la tiratura dei singoli oggetti ma per la diversità dei decori.

Le sue opere sono il risultato di un binomio dalle caratteristiche opposte: il rigorebase fondamentale del suo lavoro ed un'intensa fantasia, accompagnati da un elegante e velato humour. 

Triennale di Milano

13 novembre 2013 – 9 febbraio 2014
viale Alemagna 6, Milano
Milano
www.triennale.org
martedì-domenica 10.30 – 20.30
giovedì: 10.30 – 23.00
Triennale aperture Natale:
24 e 31 dicembre: chiuso
25 dicembre: 14 – 20.30
1 gennaio: 14 – 20.30
6 gennaio: aperto