La sostenibilità è oggi oggetto di discussione di politica economica: dopo oltre cinquanta anni di teorie di sviluppo incentrate sulla produttività continua, oggi si riscopre l'ottica della salvaguardia delle risorse naturale e la loro strategicità nell'ambito della durissima sfida all'occupazione.

In occasione di #PLANTA2017, manifestazione fieristica nazionale dedicata a tutte le tematiche "green" e del benessere, grande successo ha riscosso il progetto "Sogno di un Orto", iniziativa promossa dall'Associazione Internazionale per lo Sviluppo Economico, le Tecnologie, la Ricerca e le Politiche Sociali (AISEPS) volta a rilanciare la centralità della corretta alimentazione attraverso l'agricoltura.   Tra i protagonisti del progetto dell'Associazione, Pasquale Barbato, giovane esperto di agricoltura di qualità made in Campi Flegrei.

Secondo Barbato << L'agricoltura per troppo tempo è stata considerata qualcosa di vecchio. Tutti ci siamo convinti che occorresse investire risorse ed energie in commercio ed industria per poi scoprire come la Terra sia centrale in qualsiasi discorso su salute, benessere ed anche occupazione>> .  Quale il segreto di "Sogno di un Orto" ?  E' lo stesso Pasquale Barbato ad illustrare nel dettaglio il cuore del progetto << il nostro obiettivo è costruire un network di agricoltori di qualità. Se riusciamo a fondere l'esperienza degli anziani con le energie dei giovani, abbiamo tante opportunità che ancora possiamo sfruttare. La gente vuole alimenti di qualità. I nostri orti possono essere un esempio di eccellenza e la novità può essere proprio il portare a domicilio delle persone, attraverso la nostra rete di coltivatori, cassette ricche di prodotti di stagione. Nessun conservante, nessun elemento chimico sconosciuto alla logica dell'agricoltura.  Tanta salute ed anche opportunità di lavoro >>.

Lo splendido clima dei Campi Flegrei  è d'altra parte prerogativa di successo per il progetto che ha visto durante PLANTA 2017 crescere in maniera esponenziale l'attenzione. La determinazione di tanti giovani come Pasquale Barbato è la vera risorsa inesauribile di una terra ancora capace di esprimere qualità a chilometro zero. Ma "Sogno di un Orto" ha un altro piccolo segreto: la comunicazione. Un gruppo di giovani talenti ha infatti messo a disposizione dell'iniziativa le proprie competenze. Ecco Michela Palmieri copywriter, Doriana Farè per la grafica e Valentina Alescio per le illustrazioni.

Nei prossimi giorni sarà disponibile il sito ufficiale per la prenotazione dei prodotti.   Già disponibile la pagina Facebook all'indirizzo: SognodiunOrto