Se la musica è un po' una metafora della vita, allora la frase: "Ogni errore è un'opportunità nel jazz", potrà darci alcuni punti di riflessione.

A pronunciare queste parole fu Stefon Harris alla TED conference del 2011.

Il vibrafonista statunitense, con l'ausilio della sua band, spiega in modo pratico come nel suo lavoro – ciò che può sembrare un errore – altro non è che un'opportunità.

Oltre all'esibizione musicale e ad una dimostrazione tecnica della sua valutazione, ciò che colpisce è come dietro una considerazione oggettiva, ci sia anche una filosofia di vita che può essere riscontrabile nel nostro quotidiano.

Nel video, Harris mette in evidenza  come una nota suonata dal suo pianista, possa essere percepita  come un errore e sopratutto, come questa nota "stonata" possa invece diventare una melodia. Il punto del suo discorso, è che in generale molte azioni vengono captate come un errore solo perché noi non reagiamo nella maniera opportuna. 

Ogni errore è un'opportunità nel jazz

Stefon Harris

Tra le altre cose messe in risalto, Harris si sofferma moltissimo sull'ascolto e sui risultati che questa pratica può dare. Ascoltarsi l'uno con l'altro per dare spazio alla creatività, senza imporre le proprie idee, produce sempre risultati ottimali.

É possibile visionare il video anche con i sottotitoli in italiano.