Nata a Milano nel '62 si è laureata in Filosofia all'Università Statale di Milano, svolge la professione di consulente filosofico nella stessa città. Pioniera nel campo delle pratiche filosofiche, sempre a Milano fonda lo studio professionale Heuristic Institution prima e l'associazione culturale L'accento di Socrate poi. Per i tipi di Edizioni clandestine ha pubblicato “Il bambino senza parole” edito nel 2006. Nel 2013 per Rupe Mutevole ha pubblicato “Ho messo le ali” con IV di copertina di Francesco Alberoni e nel 2014 "Da zero alle stelle, Eden Editori. Ha scritto numerosi articoli su varie riviste ed ha intervistato anche in video alcuni tra i più noti personaggi della cultura e dello spettacolo.
TWITTER

Maria Giovanna Farina

il sollevamento pesi: una disciplina da valorizzare
Recensione a Le dee del miele
Sappiamo davvero tutto di tutto? Onnipotenza e uso dei social
Filosofia pratica e alta cucina: un incontro per vivere meglio
Bene Brexit o male Brexit, questo è il problema!
Viaggio in terza classe
“Donne che ce l’hanno fatta”: la giornalista Marta Ajò premiata
Il valore del femminile: incontro con MOICA Brescia la Leonessa
Il fascino dell’antica Roma: video intervista