Il primo appuntamento dell'innovativo format “In the kitchen tour” ideato e organizzato dall’Associazione CHIC – Charming Italian Chef si è svolto ieri Giovedì 18 maggio nella cucina del prestigioso ristorante Giuda Ballerino guidato dallo chef Andrea Fusco.

“In the kitchen tour” è una straordinaria occasione di incontro per i più grandi rappresentanti della cucina di eccellenza con lo scopo di improvvisare un piatto sfruttando le materie prime messe a disposizione dalle aziende partners al progetto.

Ospiti nel ristorante Giuda Ballerino, sono stati i più noti e apprezzati professionisti dell’alta ristorazione laziale e non solo, che si sono i uniti in un’unica grande brigata per sperimentare i prodotti di eccellenza del territorio offrendo al pubblico presente un grande spettacolo culinario.

Creatività e condivisone si sono fusi in un’atmosfera di grande entusiasmo e voglia di confronto tra chef e produttori presenti.

Andrea Fusco nasce a Roma e dal 1998 è chef patron del ristorante “Giuda Ballerino!”, uno dei punti di riferimento della vita gastronomica della capitale. Ha ricevuto riconoscimenti importanti dalle Guide gastronomiche italiane e dalla guida Michelin. Dopo l'incontro, nel 2015, con la famiglia Bocca, proprietari del Gruppo Sina Hotels, Fusco sposta il suo ristorante sul Roof Restaurant dell’Hotel Sina Bernini Bristol di Piazza Barberini.

E' consigliere de “In the kitchen tour” dell’Associazione Chic: "Considero questo format un evento stimolante e completamente in linea con le mie realizzazioni" dichiara lo chef Andrea Fusco "nelle fasi organizzative de "in the kitchen tour" seleziono le materie prime visitando aziende agricole e allevanti per garantire la stessa qualità che pretendo nel mio ristorante".

Oltre 20 gli chef impegnati a scoprire, inventare e cucinare la loro ricetta speciale per l’evento

Fabio Baldassarre dell’Osteria Oliva (Roma), Paolo Barrale del ristorante Marennà – Sorbo Serpico (AV), Beppe Stanzione de Le Trabe – Capaccio Paestum (SA), Giancarlo Casa de La Gatta Mangiona (Roma), Marco Bottega del Ristorante Aminta Resort – Genazzano (RM), Edi Dottori della Sala della Comitissa – Baschi (TR), Emanuele Vallini de La Carabaccia – Bibbona (LI), Matteo Iannacone del Caffè Les Pailottes (Pescara).
Ad affiancare gli chef di CHIC saranno alcuni tra i più grandi protagonisti della cucina laziale tra cui Ornella de Felice del ristorante Coromandel (Roma), Alessandro Miocchi del Retrobottega (Roma), Riccardo Loreni di Cuoco e Camicia (Roma), Roberto Campidelli dell’Osteria Monteverde (Roma), Davide Del Luca dell’Osteria Fernanda (Roma), Antonella Rossi del ristorante Gourmeet (NA), Arcangelo Dandini de l’Arcangelo (Roma), Lorenzo Barsotti del ristorante Filippo Mud (LU), Francesco Apreda del ristorante Imago (Roma) e Luigi Nastri del Ristorante Stazione di Posta (Roma), Emiliano Aureli della Taverna dei Corsari – Montopoli di Sabina (RI) e Mirko di Mattia del ristorante Livello 1 (Roma).

Mentre le aziende partners a livello nazionale sono state Agostinetto, Nespresso, Pastificio Agricolo Mancini, Borgo del Balsamico, Giardini d’Amore, Legù, Patate Americane, Selecta, Fsg Italia, Amarcord, Trabo, Molino Bertolo, Spirito Contadino, Koppert Cress, Chs, Gico, Premiere, Piazza, Acqua Valverde, saranno presenti piccole aziende che producono prodotti di eccellenza in tutta la regione tra cui Piccola Bottega Merenda, Gianluca Vencini, Scarchilli, Re Norcino, Caseificio de Juliis, I conigli di Tonio, Agricola Gizzi, Roberto Liberati, Olio Flaminio e Az. Agr. Berucci.

I prossimi appuntamenti di “IN THE KITCHEN TOUR”:

29 maggio: Cagliari c/o ristorante Escargot (Eos Village)
19 giugno: Conversano (BA) c/o ristorante Pashà
18 luglio: Matera c/o Hilton Garden Inn
11 settembre: Rimini c/o pizzeria Spaccio a San Patrignano (Btob Pizza)
25 settembre: Novara c/o Azienda Agricola Riso Buono
30 Ottobre: Verbania c/o ristorante Piccolo Lago
13 Novembre: Sorbo Serpico (AV) c/o ristorante Marennà

Credits: foto: Francesca Cavallari

Ufficio Stampa CHIC – Charming Italian Chef: Daiana Lorenzato