Se volete leggere un libro scritto bene, con competenza e passione per fare un “viaggio” nell'antica Roma dovete procurarvi Dimenticare Pompei ed. Curcio. L'autrice, Marinella Gagliardi Santi, sa condurvi in quel luogo della Storia che esiste solo nei libri di scuola e nei resti dei monumenti. La vita sociale, gli amori, gli intrighi, le truffe, il Tevere come mezzo di comunicazione e le passioni dei protagonisti sono tutte in questo romanzo da leggere e gustare come un prezioso alleato della conoscenza. Anche di noi stessi. Cosa è cambiato da allora? Molto poco come ci narra con abilità, ironia e sentimento la scrittrice. Un libro per tutti anche per chi non ama la Storia.

Maria Giovanna Farina