gaetano capaldo
INFO
Gaetano Capaldo è nato a Napoli nel 1986. Laureato in economia, collabora da due anni con una testata giornalistica sportiva. Esperto di calcio e storiografia sportiva, ha pubblicato un ebook sulla storia della SSC Napoli nella primavera del 2011. Ha collaborato inoltre con altri siti di informazione, trattando argomenti connessi alla finanza e all'attualità.
TWITTER

Gaetano Capaldo

Il mondiale perfetto, la prima partita: Italia-Francia '78

Un pomeriggio nuvoloso in uno stadio vicino al mare, il posto migliore per iniziare a disegnare il mondiale perfetto della Nazionale.

Dopo il successo dell'Arena del Mare, ora Napoli vuole un grande torneo di tennis

L'Arena del Mare è una struttura che in soli tre giorni ha conquistato il cuore dei napoletani e potrebbe rivelarsi l'occasione per organizzare un grande evento tennistico annuale a Napoli

C'era una volta Il campionato più bello del mondo, e forse tornerà ad esserlo

Da Insigne a De Sciglio, passando per Immobile: i club sembrano pronti a puntare di nuovo sui giovani italiani, dopo aver preferito per anni i calciatori stranieri.

La favola a cinque cerchi di Jessica, oro e record con Crevalcore nel cuore

La storia di Jessica Rossi, 20 anni, è la più bella di questa Olimpiade: originaria di una città terremotata dell'Emilia, ha vinto la medaglia d'oro nella Fossa olimpica.

Bravi gli azzurri, Euro 2012 sia un punto di partenza

Una stanca e generosa Nazionale perde la finale dell'europeo contro la Spagna, ma il segnale lasciato al movimento calcistico italiano è chiaro.

La Nazionale spiegata a un bambino

Immaginaria conversazione sull'Italia, intesa come Nazionale di calcio, con un bambino nato nel 2000.

E' partito il Giro di (mezza) Italia, Sud escluso

Il Giro d'Italia è partito sabato scorso dalla Danimarca: attraverserà solo una parte dello stivale, escludendo ben quattro regioni del sud del paese.

America's Cup Napoli, la guida ai team in gara

Le World Series di America's Cup stanno per prendere il via a Napoli, ecco quali saranno i team che si daranno battaglia nella splendida ambientazione del Golfo

Nessun pilota italiano in F1, ma i nostri giovani sono bravi

Il mondiale di Formula Uno prende il via, per la prima volta, senza piloti italiani: nonostante i tanti successi dei nostri giovani nelle categorie inferiori, è sempre più difficile per loro trovare una monoposto nella classe regina. Il motivo? Non sempre la scelta di un pilota è legata alla sua abilità al volante.

segui fanpage

segui Gaetano Capaldo

IN EVIDENZA