dal blog di
8:30

Emma contro Alessandra Amoroso. Lotte tra i fan e colpi bassi su Facebook

Trovarsi iscritti ad una fanpage a propria insaputa. Succede, almeno secondo i fan di Emma Marrone e Alessandra Amoroso, per i quali ogni scusa è buona per farsi la guerra su internet. Cosa fa crescere il numero di fan dei cantanti sui social? La fama o i trucchetti delle case discografiche?

Emma contro Alessandra Amoroso. Lotte tra i fan e colpi bassi su Facebook.

Settimana scorsa il blog televisivo Mondo Reality ha pubblicato la classifica di marzo dei talent più seguiti su Facebook e Twitter, a partire dai dati del mio Osservatorio Social Vip.

L’iniziativa ha scatenato nei commenti la rivalità tra i fan di Emma Marrone (934.130 fan su Facebook) e Alessandra Amoroso (915.973). I secondi, non avendo gradito che la vincitrice del Festival avesse soffiato l’undicesimo posto alla loro beniamina, hanno iniziato a contestare che la crescita dei fan non è da attribuire ad un maggiore apprezzamento del pubblico, ma a una mossa astuta della cantante e della sua casa discografica.

LA RIVOLTA CONTRO L’ACCORPAMENTO DELLE PAGINE UFFICIALI E NON

Ad aprire le danze ci pensa jey_ferrerina, probabile fan dell’Amoroso, che spara a zero “Emma e la Universal su fb truccano i fan”.

A darle man forte arriva P.:

La pagina di Emma è salita oggettivamente di quasi 170mila fan in 1 GIORNO solo perché hanno truccato il numero associando alla pagina ufficiale altre pagine fan con un numero elevato di mi piace.

Francesca spiega che, ad esempio, “c’era una pagina “emma marrone” con 50.000 fan che si spacciava per ufficiale ma non lo era quindi l’Universal l’ha sommata a quella di emma”. Niente di nuovo per Chicca:

Semplicemente sono state aggiunte pagine che non erano ufficiali a quella ufficiale, cosa già fatta con Pausini, Ramazzotti, Fabri Fibra.

E fin qui tutto bene. Come ho già avuto modo di spiegare, Facebook accorpa su richiesta diverse pagine relative allo stesso business o personaggio famoso. Non si tratta pertanto di una pratica scorretta.

LE PAGINE ESPLODONO GRAZIE AI FAN DUPLICATI

E’ ancora P. a buttare benzina sul fuoco:

Chi era iscritto a quelle pagine era già iscritto alla pagina ufficiale, quindi questo vuol dire che ci sono anche migliaia di fan doppi e quindi un numero pompato e dopato di fan in quella pagina.

Certo, non sarà vero per tutti, ma il dubbio è comprensibile. Prova a scioglierlo Veronica:

Il giorno dopo l’aumento dei 170.000 la pagina di Emma è diminuita di 10.000 fan.

Ciò potrebbe dire che l’algoritmo di Facebook é riuscito anche se non immediatamente a scremare i fan acquisiti dalla pagina ufficiale dai “doppioni”, utenti cioè che erano iscritti ad entrambe le pagine.

DIVENTARE FAN… A MIA INSAPUTA!

Ma la cosa non finisce qui. Alcuni denunciano persino di essersi trovati il “Mi Piace” alle pagine delle due cantanti salentine contro la loro volontà, come endrwe:

Io mi sono ritrovato iscritto alla pagina di Emma senza aver mai messo neppure mi piace e senza averla nemmeno mai visitata! infatti ho segnalato la cosa!

E quindi? Torna in auge il giochetto di qualche tempo fa’, con cui venivano create pagine con centinaia di migliaia di fan dietro un argomento accattivante, salvo poi cambiarne il nome e unirle a quella che si vuol far crescere?

MORALE DELLA SOCIAL-FAVOLA

I tanti commenti dimostrano come gli utenti conoscano ormai molto bene il funzionamento di Facebook. Dubito pertanto che le case discografiche possano ricorrere a trucchetti poco leciti per le proprie star, con il rischio di essere sbugiardati dalla community.

Ma vi chiedo: vi è mai capitato di scoprire di trovarvi iscritti ad una pagina a cui non avete mai messo Mi Piace?

Approfondimenti: facebook, social network, twitter

segui fanpage

segui Stefano Chiarazzo

ALTRI DI Stefano Chiarazzo
Belen Rodriguez ha chiuso la sua fanpage su Facebook che contava un milione e 700mila fan. Poi ha aperto una pagina tutta nuova che ha recuperato TUTTI i fan in soli 8 giorni! Tutto falso ovviamente: si tratta di un fake che ha utilizzato il metodo illegale del like-hijacking.

L'introduzione della nuova timeline di Facebook ha cambiato le regole dell'engagement (e non solo) sulle fanpage.

Il giallo dell'abbandono di più di 550. 000 follower da parte dello showman fa il giro del web. Molte le ipotesi, più o meno creative. Ma forse la spiegazione é molto più semplice di quanto sembri. ..
STORIE DEL GIORNO