Così lo YouTuber Rémi Gaillard famoso in Francia ha immaginato la sua giornata a Montpellier.
Tutti ci siamo ritrovati davanti ad un semaforo in prima fila, pronti ad aspettare il semaforo verde, ma la ragazza di certo non si aspettava di ritrovarsi catapultata nel “Grand Prix”  de Galliard.

Tutto inizia quando un'automobilista ferma al semaforo rosso, si vede affiancare da una monoposto da competizione, quando sbigottita ed incredula, improvvisamente si trova circondata dai meccanici a simulare un pit-stop con cambio di gomme, mentre Rémi aspetta solo la luce verde per vincere il suo gran premio del tutto curioso ed umoristico.
Alla fine con gioia dei meccanici che esultano sotto la bandiera a scacchi, arriva la Gendarmerie Nationale ad intercettarlo e fermalo.

Chissà  se la multa pagata sarà stata esosa quanto quelle che si vedono in Formula 1

In questo video Rémi  invece si trasforma in Mario Kart, catapultato dai videogiochi alla vita reale, intento a raccogliere vite e lanciare banane ai “malcapitati” automobilisti diventati occasionalmente nemici da battere, finché  incontra la Gendarmerie Nationale e finisce con un Game Over.