Non c'è donna che non possa rimanere insensibile dinanzi a una tematica sempreverde e tanto cara come la cellulite. Tanto per dimostrarci che la democrazia esiste davvero la cellulite colpisce nove donne su dieci. La decima graziata dalla genetica è quella che vorremmo strozzare tutte ed è la stessa che scritturano per le pubblicità in cui la vedi intenta a spalmarsi chili di creme e fanghi sul suo agglomerato adiposo che con buona pace dei teologi non esiste, dimostrandoci in maniera assai credibile – più o meno come lo sono quelli che ti lasciano dicendoti "non sei tu, sono io"-  i risultati miracolosi delle creme anticellulite.

Per tutte noi povere mortali che invece abbiamo una prova costume dietro l'angolo (ma anche di cellulite ne abbiamo quanta ne vuoi dietro ogni angolo per la par condicio) riuscire ad uscirne indenni e vittoriose non è cosa da poco.

Tante ce ne hanno dette in questi anni

  • una dieta ipocalorica, iposalina, un po' tutta ipo così non sbagli mai;
  • un'attività fisica costante e regolare per te che non hai nemmeno la costanza nel fare la raccolta punti del latte Granarolo;
  • bere molta acqua e pensi che magari lavandoti più spesso compensi idratandoti ugualmente per osmosi;
  • evitare indumenti troppo attillati, e allora preferisci tenertela la pelle a groviera piuttosto che ripudiare le tendenze;

Insomma se tutti questi rimedi enunciati sopra  per assurdo o perché Giove intanto si era scontrato con Saturno non dovessero essere funzionati (eppure tu li avevi seguiti tutti in maniera così pedissequa, che strano) l'ultima spiaggia potrebbe essere lei: la Coppetta SlimCup, uno strumento di silicone che si ispira ad un antico rituale della medicina cinese. Il concetto infatti è quello di agire sulla pelle con una specifica tecnica di massaggio che puoi apprendere step by step in questo video

Chi l'ha provata non ha dubbi: la coppetta funziona, anzi è considerato tra i rimedi contro la cellulite più semplici ed efficaci di sempre, con risultati evidenti dopo soli dodici giorni di utilizzo. Ora io dico, ne abbiamo provate tante, non costa nulla, se non per  l'acquisto che si aggira intorno agli euro 22,90 ma che ci verrebbero rimborsati interamente perché vale la logica sempre buona e giusta del soddisfatta o rimborsata.

Io quasi quasi la provo, e voi?