Questa storia prende il via da Sorrento, ma col mare ha poco a che fare. Studi classici e poi una laurea in legge, tesi in storia del diritto romano, ma una voglia matta di raccontare storie. Due libri editi su Costituzione e legalità, ma poi mi ritrovo a organizzare eventi culturali, intervistare personaggi dello showbiz e scrivere di televisione. Troppo Dott. Jekyll e Mr.Hide? Me lo sono sempre chiesto. Intanto proviamo a raccontarle queste storie: storie che i media amplificano, storie che emozionano e indignano. Ma senza prenderci troppo sul serio. Del resto "ognuno ha diritto al suo quarto d'ora di celebrità"
TWITTER

Biagio Verdicchio

Leo Gullotta: “A settant’anni sono ancora curioso come un bambino”
Quanto è “In” la nuova Domenica di Pippo!
Oronero. Il ritorno di Giorgia che non canta d’amore, ma di rispetto
I morti di “fama” nella triste casa degli “ex” vip
La sostenibile leggerezza di Amadeus
Maurizio Casagrande: “La comicità? Nasce dall’intelligenza e dalla cultura”
Al Social World Film Festival i sogni diventano realtà
Rischiatutto 2016. Nostalgia canaglia…
Un gioiellino “Troppo Napoletano”