Dove l'avevamo lasciata? Al Festival di Cannes dove aleggiava un po’ ovunque la sua immagine in cui balla, giovane e sfrontata, sui tetti di Roma (immagine che tanto ha fatto discutere per l’uso impudente del fotoritocco).

Claudia Cardinale è l'ultima vera grande diva. Tantissimi film, migliaia di aneddoti che hanno fatto storia, citando gente come Visconti, Fellini, Mastroianni. Un elenco che fa venire i brividi. L’attrice italiana nata a Tunisi, riceverà il Premio alla Carriera alla 7a edizione del Social World Film Festival che si terrà a Vico Equense, porta della Penisola Sorrentina dal 23 al 30 luglio.

L'attrice si racconterà attraverso le fasi della sua carriera venerdì 28 luglio recitando alcuni passi dei più celebri film nazionale ed internazionali. Alla Cardinale verrà dedicata una retrospettiva con la proiezione di “8 e mezzo”, “Il Gattopardo”, “I guappi” e sarà insignita del titolo di Ambasciatrice del Museo del Cinema della Penisola Sorrentina.

L’attrice, che campeggia anche sulla locandina del Festival (l'ennesima dopo quella di Cannes), succede così nell’albo d’oro dei premiati ad artisti come Giancarlo Giannini, Ornella Muti, Luis Bacalov, Valeria Golino, Leo Gullotta, Franco Nero, Maria Grazia Cucinotta.

Il tema di quest’anno sarà “Magia. Incanto, suggestione, meraviglia”.

«Il Social World Film Festival ha avuto da sempre un’atmosfera “magica” – così Giuseppe Alessio Nuzzo, direttore generale e regista – Un festival che è partito, come tutte le cose belle e genuine, da un’idea astratta, un sogno che poi è diventato una “magica” realtà. A rendere concreto questo sogno sarà la partecipazione dell’icona del cinema mondiale, Claudia Cardinale».

Tra le novità 2017 del festival, l’unico al mondo ad essere interamente realizzato da professionisti under 35, c’è la collaborazione con Rai Cinema Channel che mette a disposizione un premio in denaro di 3mila euro che consiste nell’acquisto dei diritti del cortometraggio. Il riconoscimento verrà conferito da una speciale giuria di Rai Cinema al cortometraggio sociale che ben si presti ad essere diffuso sui canali web www.raicinemachannel.it e sui suoi siti partner.

330 le opere selezionate tra quelle in concorso e fuori compresa a nuova “Selezione Mercato”, di cui 100 in anteprima, provenienti da 48 diverse nazioni che verranno valutate da 7 giurie: Qualità (presieduta dai registi Alessandro D’Alatri e Cinzia TH Torrini), Critica, Ragazzi, Giovani, Doc, Popolare, Studenti.

Dopo il grande successo della passata edizione torna il Mercato europeo del cinema giovane che darà spazio e forma ad opere indipendenti di giovani autori. Il Mercato vedrà importanti professionisti dell’industria cinematografica, produttori, distributori e registi provenienti da vari Paesi, incontrarsi per discutere sulle novità del cinema giovane indipendente. La città costiera si trasformerà in salotto dell’industria cinematografica: dibattiti, conferenze, incontri e video library digitale per offrire on demand centinaia di titoli, tra cortometraggi, documentari e lungometraggi indipendenti.

La kermesse, verrà inaugurata domenica 23 luglio con la proiezione del pluripremiato lungometraggio “Indivisibili” di Edoardo De Angelis alla presenza del regista e del cast per un grande omaggio alla pellicola campana. La serata verrà arricchita dall’incontro e premiazione di Laura Morante, madrina della settima edizione del Social World Film Festival. Eventi speciali dedicati alla serie tv “Braccialetti Rossi” e agli attori Cristina Donadio e Fabio De Caro protagonisti della scorsa stagione di “Gomorra – La serie” (giovedì 27 luglio).