Grazie ai progressi della tecnologia, i ricercatori sono in grado di raccogliere una quantità enorme di dati, il problema rimane l'analisi di essi e trarre conclusioni significative.

Possiamo contribuire alla ricerca scientifica lasciando il nostro computer acceso. Scegliamo il tipo di laboratorio, visualizziamo il progresso, i dati e seguiamo gli aggiornamenti. L' infrastruttura Berkeley Open for Network Computing (BOINC) è un sistema di middleware che permette ai volontari di donare la potenza di elaborazione del proprio computer quando non è in utilizzo. Molte persone lasciano il loro computer, mentre sono al lavoro o mentre dormono, e BOINC ne fa uso per la scienza in tutte le sue diramazioni. L'unione di più computer possono fornire ad un laboratorio una potenza di calcolo pari o superiore ad un super computer, così facendo i centri di ricerca e sviluppo che non possono permettersi vari super computer, possono affidarsi alle comunita Crowdsourcing.

Claus Adams presso l'Università di Vienna ha notato che i computer non sono gli unici dispositivi in grado di fare calcoli complessi, attualmente gli smartphone di fascia media sono dotati di processore quad-core, abbastanza soddisfacenti per processare questi dati. Altra peculiarità è l'enorme diffusione degli smartphone, molte più persone utilizzano gli smartphone che il computer.Samsung ha ideato Samsung Power Sleep, un App che avrebbe funzionato un po ‘come BOINC  per facilitare la ricerca. Gli utenti, di solito, lasciano lo smartphone acceso durante la notte, in carica ad elaborare calcoli.

Per eseguire l'applicazione, l'utente imposta un allarme per l'inizio e di fine. Il programma verrà eseguito solo quando la batteria del telefono è al 100% e collegato al wifi. In questo modo, non si corre il rischio di scaricare la batteria  o utilizzare tutta la banda dati. Ci vogliono circa 30-60 minuti per calcolare ogni pacchetto di dati, che è di circa 1 MB per il download.

L'applicazione è completamente gratuita si può scaricare da Samsung App oppure da Google Play . Il programma richiede Android 2.3 o superiore per i dispositivi Samsung. L'app non è in grado di accedere a tutti i dati personali dal telefono, viene utilizzata la potenza di calcolo per aiutare gli scienziati a lavorare verso una cura per l'Alzheimer e il cancro.